Colorare la pasta di zucchero

Colorare la pasta da zucchero

Colorare la pasta da zucchero

 

Colorare la pasta di zucchero, eccoci amici al secondo tutorial:colorare la pasta di zucchero!! Vi accorgerete che è davvero semplicissimo…pronti?

La volta scorsa abbiamo imparato a preparare la pdz (pasta di zucchero)…l’avete preparata e conservata? Bene :-) prendiamone un pezzettino, della quantità che vogliamo colorare.

Se si è indurita lavoriamola un po’ con le mani e tornerà morbida.

 

 

Colorare la pasta di zucchero

Colorare la pasta da zucchero

Colorare la pasta da zucchero

I coloranti da usare possono essere in pasta o in polvere. Mi raccomando…non usate MAI i coloranti liquidi…quelli nelle fialette per intenderci…perchè andrebbero ad alterare la consistenza della pasta di zucchero!

I coloranti in pasta e in polvere sono molto brillanti e ne basta davvero una quantità minima!Io uso sempre quelli in pasta a dire il vero (li compro online)…quelli in polvere me li faccio da me in questo modo: mescolando in una tazzina 50 ml di alcool come la vodka o la grappa, 2 cucchiaini di amido di mais e pochissimo colorante in pasta…mescolo tutto e aspetto un giorno intero finchè non è del tutto asciutto.

Colorare la pasta di zucchero: colori

Colorare la pasta di zucchero: colori

Il procedimento è sempre lo stesso: prendete un pezzo di pdz (quello che vi serve), sporcatelo del colore in pasta desiderato (io uso uno stecchino per applicarlo) e cominciate a impastare il pezzetto in modo che prenda tutto il colore. Se vi sembra spento o troppo chiaro aggiungete ancora colore, deve essere uniforme. In queste foto vi mostro come ottenere il color carne, perchè è molto difficile da trovare…mentre gli altri colori li trovate belli e pronti!

Con uno stecchino applicate un po’ di colore rosa (o anche rosso!) sul pezzo di pdz.

Colorare la pasta di zucchero: colori

Colorare la pasta di zucchero: colori

Impastate con le mani finchè appare rosato.

Impastate con le mani finchè appare rosato.

Impastate con le mani finchè appare rosato.

Applicate la stessa piccolissima quantità di giallo e reimpastate.

Applicate la stessa piccolissima quantità di giallo e reimpastate.

Applicate la stessa piccolissima quantità di giallo e reimpastate.

Applicare adesso pochissimo blu, ma davvero pochissimo…giusto per dare un po’ il colore delle venature.

Applicare adesso pochissimo blu, ma davvero pochissimo...giusto per dare un po' il colore delle venature.

Applicare adesso pochissimo blu, ma davvero pochissimo…giusto per dare un po’ il colore delle venature.

Impastate…et voilà!

Impastate...et voilà!

Impastate…et voilà!

Se avete i colori in polvere basta metterne un po’ sulla pasta di zucchero e impastare, stesso procedimento!

colori in polvere

colori in polvere

In questo caso ho voluto ottenere soltanto un rosa.

In questo caso ho voluto ottenere soltanto un rosa.

In questo caso ho voluto ottenere soltanto un rosa.

Volendo potete anche applicarlo con un pennellino o con la punta delle dita….io uso questo metodo quando devo dare il colorito alle guance dei pupazzetti….applico il colore in polvere col pennellino proprio come fosse un fard!!

Colorare la pasta di zucchero con il pennellino

Colorare la pasta di zucchero con il pennellino

Altro metodo è quello di DIPINGERE  sopra la pasta di zucchero bianca col pennello, ma io non lo uso molto.

In pratica prendete una tavolozza o un piattino, applicate una piccola quantità di colorante in pasta (io ho messo solo una strisciolina) del colore scelto e dipingete come se fosse un acquarello, bagnando il pennellino però nell’alcool e non nell’acqua (anche se c’è chi lo fa anche con acqua!).

dipingere sulla pasta di zucchero

dipingere sulla pasta di zucchero

Si può usare questo metodo per dipingere particolari come gli occhi dei personaggi o ancora per scrivere, utilizzando il pennellino più piccolo che ci sia in commercio.

dipingere sulla pasta di zucchero

dipingere sulla pasta di zucchero

dipingere sulla pasta di zucchero

dipingere sulla pasta di zucchero

 

Vi mostro adesso un esempio di torta dipinta con i coloranti in pasta di zucchero. Spero che questo tutorial sia stato utile…la prossima volta vedremo come ricoprire una vera torta…non perdetevelo!!A presto, Simi, seguitemi anche su https://www.facebook.com/tortedisimi

Torte Colorate con la pasta di zucchero

Torte Colorate con la pasta di zucchero

 

16 thoughts on “Colorare la pasta di zucchero

  1. Luigia Guastamacchia

    sei stata bravissima io la prima volta ho utilizzato sia quelli in polvere che quelli liquidi nella fialetta e mi sono trovata abbastanza bene non so se qui si vendono quelli in pasta :( vedrò un bacio e alla prossima

    25 settembre 2012 at 12:32
    1. In pasta e in gel sono la stessa cosa :-) io li ordino on line. Quelli liquidi non li usare, a lungo andare rovinano la pdz! Ciao Luigia un bacio!

      25 settembre 2012 at 12:38
  2. adele

    Anche in questala seconda lezione sei stata abbastanza brava…spero più in là di poter realizzare qualcosa da farvi vedere !!!

    25 settembre 2012 at 13:51
  3. fulvia

    Simona, complimenti!sto memorizzando e riponendo in cartelletta i tuoi insegnamenti….spero prima o poi di riuscire a fare qualcosa di carino, te lo farò sapere!!
    ciao, fulvia

    27 settembre 2012 at 18:43
    1. Grazie Fulvia, vedrai che i tutorial saranno molto semplici, quindi sono sicura che anche tu riuscirai a realizzare bellissime torte!

      28 settembre 2012 at 11:04
  4. francy

    ciao ho letto la procedura per colorare la pasta di zucchero e ti dico grazie e’ la prima volta che faccio la pasta di zucchero e non sapevo come fare per colorarla ma quello che mi preoccupa di piu’ e’ come mettere la pasta di zucchero sulla torta dicono che si avvolge nel mattarello ma la vedo una cosa difficile!!

    11 ottobre 2012 at 18:49
    1. Ciao Francy benvenuta, ti rispondo al volo e di certo lo farà anche la ns stupenda Simona, qui: http://www.ledolciricette.it/2012/10/08/ricoprire-una-torta-con-la-pasta-di-zucchero/6290 puoi trovare una lezione in cui Simona spiega proprio come fare a mettere la pasta di zucchero sulla torta…e tu di dove sei?

      12 ottobre 2012 at 10:35
      1. esatto…come dice Francesco! :-D La pasta di zucchero si stende sottile e si avvolge nel mattarello…ma io ricopro a mano!Sollevo la sfoglia come se fosse una sottile pizza e la adagio sopra la torta per fare aderire tutto bene!

        12 ottobre 2012 at 10:56
      2. francy

        grazie mille francesco e simona guardo subito la spiegazione..abito a vicenza.

        18 ottobre 2012 at 19:39
        1. Figurati francy è un piacere scambiarci dei consigli, bella Vicenza la capitale della gioielleria italiana o sbaglio? e tu appassionata di cucina come tutti noi?

          19 ottobre 2012 at 13:02
          1. francy

            ciao francesco,non so se e’ la capitale della gioielleria ci vivo da poco di origine sono siciliana (provincia di siracusa)..mi piace cucinare ma soprattutto fare i dolci ma sono alle prime armi stasera ho provato a rifare una rosa ma come la precedente con foglie un po’ spesse.

            20 ottobre 2012 at 18:50
  5. francy

    dimenticavo!!grazie alla tua spiegazione ho colorato la pasta di zucchero ,ma io ho usato i coloranti in gel,volevo chiedere come si fa’ la rosa con petali sottili?ho provato ma mi cade all indietro il petalo!la rosa alla fine lo fatta e’ bellina ma ha le foglie un po’ spesse!dove trovo i pennelli?e per i pennelli posso utilizzare i colori in gel?scusa per tutte queste domande..attendo risposta grazie per la vostra gentile risposta.

    18 ottobre 2012 at 19:47
  6. Ciao Francy per fare la rosa ci sarà un tutorial presto…seguici :-D I pennellini li trovi dappertutto sono quelli per dipingere!!Quindi negozi di decoupage e belle arti, cerca le misure più piccole.I colori in gel li pui diluire come ho scritto nell’articolo, ma non comprare quelli del supermercato, usa solo marche apposite se no i colori risulteranno poco compatti e slavati…..

    19 ottobre 2012 at 08:05
    1. francy

      ciao simona cosa intendi per marche appossite?quelli che compro io si chiamano color gel!!non ho trovato altro e scusa una domanda nell articolo scrivi di deluire i colori in pasta e non quelli in gel o forse mi sono persa qualche passaggio!!?o semplicemente i colori in pasta sono quelli in gel?

      20 ottobre 2012 at 18:58
      1. Si si sono la stessa cosa!Solo che quelli delle buone marche sono molto più compatti e concentrati, più pastosi, ne basta pochissimo e colorano molto (quindi alla lunga risparmi. Al supermercato ho sempre trovato colori sbiaditi…:-P Io adesso uso quelli WILTON li puoi comprare on line da siti come cantavenna, lineacarta, caramellandia…durano molto perchè ne usi pochissimo.

        21 ottobre 2012 at 09:28

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Prova anche:

Top blogs di ricette