Insalata di farro semiperlato

Insalata di farro semiperlato
Insalata di farro semiperlato

L’ insalata di farro semiperlato è un piatto completo perfetto per questo periodo estivo. Infatti con il caldo di questi giorni mettersi ai fornelli non è facile e l’insalata di farro è sicuramente una valida alternativa per preparare qualcosa di veloce e gustoso. Inoltre il farro è un cereale ricco di vitamina A, B, C, E oltre che di minerali come calcio, potassio, ferro, fosforo e sodio, combatte la formazione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare. Quindi dopo avervi elencato tutte le proprietà nutritive non posso che invitarvi ad assaggiare almeno una volta questo piatto davvero delizioso … eccovi la ricetta :)

Qui trovate un’altra ricetta insalata di farro e orzo

 

 

Insalata di farro ingredienti

120 gr di farro semiperlato

3 zucchine medie

2 melanzane medie

5 pomodorini

qualche foglia di basilico

parmigiano reggiano q.b.

mezza cipolla piccola

un pizzico di sale

farro semiperlato
farro semiperlato

Insalata di farro procedimento

Lavare e tagliare le zucchine e le melanzane a cubetti. In una padella far imbiondire leggermente la cipolla tagliata a pezzettini in 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Aggiungere gli ortaggi e un bicchiere di acqua tiepida. Cuocere con coperchio chiuso e a fiamma moderata, durante la cottura se necessario aggiungere altra acqua e regolare di sale. Spegnere il fuoco quando gli ortaggi saranno cotti.

Lavare e tagliare le zucchine e le melanzane a cubetti. In una padella far imbiondire leggermente la cipolla tagliata a pezzettini in 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Aggiungere gli ortaggi e un bicchiere di acqua tiepida.
Lavare e tagliare le zucchine e le melanzane a cubetti. In una padella far imbiondire leggermente la cipolla tagliata a pezzettini in 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Aggiungere gli ortaggi e un bicchiere di acqua tiepida.

Mi raccomando … il farro semiperlato non deve essere assolutamente bagnato la sera precedente per poi cucinarlo.  Quindi cuocere il farro semiperlato in acqua bollente. Per ottenere una cottura al dente il farro semiperlato deve cuocere giusto 15 minuti, mentre per un gusto morbido la cottura deve rientrare in un massimo di 25 minuti. Quindi scolare il farro semiperlato, versarlo in un’ampia ciotola, aggiungere un filo d’olio (in modo che non si attacchi) e mescolare con un mestolo di legno. Porre la ciotola in frigo per 20 minuti (questo permette di avanzare il processo di raffreddamento del farro).

Mi raccomando ... il farro semiperlato non deve essere assolutamente bagnato la sera precedente per poi cucinarlo.  Quindi cuocere il farro semiperlato in acqua bollente.
Mi raccomando … il farro semiperlato non deve essere assolutamente bagnato la sera precedente per poi cucinarlo. Quindi cuocere il farro semiperlato in acqua bollente.

Trascorso il tempo indicato aggiungere le verdure al farro semiperlato, aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a cubetti (privandoli dei semini), il parmigiano reggiano grattugiato, infine lavare e spezzettare qualche foglia di basilico e aggiungerlo al composto. Mescolare il tutto con un mestolo di legno. Mettere in frigo per altri 30 minuti in modo tale che i sapori si amalghimino.

Trascorso il tempo indicato aggiungere le verdure al farro semiperlato, aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a cubetti (privandoli dei semini), il parmigiano reggiano grattugiato,  infine lavare e spezzettare qualche foglia di basilico e aggiungerlo al composto.
Trascorso il tempo indicato aggiungere le verdure al farro semiperlato, aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a cubetti (privandoli dei semini), il parmigiano reggiano grattugiato, infine lavare e spezzettare qualche foglia di basilico e aggiungerlo al composto.

Versare qualche mestolo di farro nelle ciotole accompagnato da fette di pane e un buon bicchiere di vino … e Buon Appetito :)

Insalata di farro semiperlato presentazione
Insalata di farro semiperlato presentazione

4 risposte a “Insalata di farro semiperlato”

  1. Vero!! bellissima ricetta, leggera, ricca di nutrienti e bella alla vista, guarda che bei colori!!
    Ho un po’ di arretrati….ma ho avuto qualche problema a pubblicare i commenti, la pasta salsiccia e peperoncini deve essere una goduria per il palato! e stuzzicanti anche le melanzane ripiene di mozzarella…ciao!!! fulvia

  2. Fulvietta carissima ci sei mancata tantissimo, che gioia rivederti!! Le vacanze tutto bene? Il gatto che dice..hehe? Grazie per i complimenti alla ricetta, ma credimi d’estate il farro è per me un toccasana perchè leggero, fresco, buonissimo oltre ad essere nutriente.In merito alle ricette precedenti beh c’è solo da decidere quale cucinare per prima ;) Un bacione grande a te e famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *