Taralli all’olio d’oliva, anche per vegetariani li sforna Leopoldo Infante

Da gustare nel cuoppo da asporto o nelle nuove scatole

Aria di novità nella storica azienda di taralli di Napoli. Leopoldo Infante, terza generazione, ha da poco inaugurato un nuovo punto vendita a Spaccanapoli, nel centro storico della città. La nuova apertura è stata anche l’occasione per presentare il tarallo all’olio d’oliva che trasforma il classico tarallo ’nzogna e pepe in un prodotto moderno, più vicino alle esigenze alimentari di oggi, pensato anche per i vegani e i vegetariani. Il nuovo tarallo è leggero, croccante e delicato al palato e si va ad aggiungere agli altri “gusti”: fiarielli, peperoni, mandorle, olive mais e formaggio. La ricetta è la stessa da sempre e prevede un unico metodo di lavorazione: quello manuale, artigianale. Ciascun tarallo è fatto a mano sin dai tempi di nonno Leopoldo, storico fondatore dell’azienda.

Forse non tutti sanno che anticamente i taralli erano acquistati come dessert domenicale, spiazzati poi nel corso degli anni, da dolci e piccola pasticceria. Ma il consumo del tarallo, quello caldo, croccante e saporito, non è mai passato. Leopoldo Infante ha non solo ampliato la scelta di sapori, ma ha anche inventato il cuoppo a misura di tarallo, per rilanciare uno street food di qualità. Da un lato amarcord di una Napoli che fu, e dall’altro passione per un prodotto intramontabile. Merita un cenno anche il nuovo packaging dell’azienda: una confezione in cartone – contenente 7 pezzi – che nella grafica evoca Napoli e fa del tarallo un originale souvenir gastronomico. Fondo nero per il classico tarallo sugna e pepe e fondo bianco per il tarallo all’extravergine d’oliva.

Sul recupero di quello che è dunque un simbolo della gastronomia partenopea più antica e popolare, nasce il concept del nuovo punto vendita LEOPOLDO che strizza l’occhio al gusto contemporaneo senza perdere di vista la tradizione. Nel cuore della Napoli più antica ed emblematica, lungo il Decumano inferiore, più noto come Spaccanapoli, all’angolo con Piazza San Domenico Maggiore, il nuovo cafèbar LEOPOLDO è uno spazio accogliente, di circa 100 metri quadrati, decorato con i tradizionali pois, con tavolini e sedie per una pausa di relax e originali packaging da asporto e da passeggio. Il nuovo spazio si va ad aggiungere agli altri tre in via Toledo, via Vittoria Colonna e via Scarlatti che sono al tempo stesso caffetteria, bar, pasticceria, forno, gelateria e cocktaileria.

Lascia un commento

I have read the privacy policy and I accept the treatment of my personal data in compliance with the Italian Legislative Decree 196/2003.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.