Uccelli scappati

Uccelli scappati
Uccelli scappati

 

Gli uccelli scappati sono una ricetta tipica Lombarda, semplice, ma molto gustosa, il procedimento è abbastanza semplice e prevede l’uso di lonza di maiale e della pancetta, il tutto aromatizzato con della salvia possibilmente appena colta :), ecco a voi la ricetta degli uccelli scappati.

 

 

 

Uccelli scappati ingredienti

(per 4 persone)

300 gr ca. di lonza di maiale
300 gr ca. di pancetta tesa
abbondante salvia
1 bicchiere di vino bianco
olio, sale e pepe q.b.

Uccelli scappati procedimento

Tagliare a pezzetti la carne e la pancetta, lavare la salvia, ed alternare i pezzetti e la salvia su dei lunghi stecchini (4 pezzetti di carne, 4 di pancetta e salvia).
Scaldare in una larga padella qualche cucchiaio di olio (la ricetta richiede il burro, un tempo in Lombardia l’uso dell’olio era limitato alle insalate….), mettere gli spiedini in un solo strato e rosolarli bene, rigirandoli spesso,bagnare col vino bianco e far evaporare rigirando ancora gli spiedini.

Aggiungere un bicchiere di acqua calda, salare, pepare, abbassare al minimo la fiamma, incoperchiare e portare a cottura rigirandoli di tanto in tanto.
Dovranno cuocere circa un’oretta, il sughino deve risultare un po’ ristretto, ben colorito e la carne deve essere ben cotta.
Sono ottimi serviti con una bella polenta.

Uccelli scappati
Uccelli scappati

Una risposta a “Uccelli scappati”

  1. Fulvietta questo secondo piatto è un vero capolavoro!! complimenti …qui ci sarà da leccarsi i baffi ;) Un bacione e grazie ancora per la tua ricetta strabuonissima ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *