Ciambella mele e cannella

Ciambella mele e cannella
Ciambella mele e cannella

 

La ciambella di mele americana è una torta buonissima, morbida e molto profumata. Un vero e proprio comfort food, ideale per riscaldarci in questi giorni freddi. La ricetta è quella di una Bakery milanese che organizza dei corsi di cucina e l’anno scorso mi sono prenotata per imparare a fare questa ciambella perché l’adoro. Leggendo il procedimento sembra complicata, in realtà basta seguire bene le indicazioni e non avere fretta nel farla. Vi garantisco che vi darà molta soddisfazione e farete un figurone con i vostri amici!

 

 

Ingredienti ciambella mele e cannella

Prima di tutto bisogna dividere gli ingredienti e le quantità in tre step:

Crema al Burro

65 gr burro molto morbido (Parmareggio)
25 gr zucchero (Zefiro)
1/2 tablespoon di cannella
1/2 teaspoon di farina 00

Ripieno

2 mele golden a fette sottili
25 gr zucchero(Zefiro)
1 teaspoon di cannella

Impasto

235 gr di farina 00
1/2 teaspoon di lievito vanigliato paneangeli
1 pizzico di sale fino
200 ml di olio di semi di girasole
225 gr zucchero (Zefiro)
2 uova
1/2 baccello di vaniglia
125 gr yogurt bianco

NB= Unitá di misura anglosassoni per le dosi nelle ricette di cucina:

tablespoon/ tblsp=cucchiaio da minestra
teaspoon/ tsp= cucchiaino da thè

Procedimento ciambella mele e cannella

Iniziamo a preparare lo stampo, deve essere ben imburrato e infarinato per far si che non si attacchi poi l’impasto. Io di solito spennello il burro con un pennello da cucina.

Poi prepariamo la crema al burro incorporando tutti gli ingredienti e li montiamo con una frusta. L’impasto dovrà risultare omogeneo e soffice.
La crema al burro dovrà essere utilizzata in seguito, quindi per ora inseritela in una sac à poche e lasciatela in un luogo fresco.

Quindi affettate le mele a spicchi non troppo spessi e mettetele in una ciotola, tenendo anche queste da parte.

Uniamo anche lo zucchero con la cannella e mettiamo in una ciotolina.

Poi prendiamo un recipiente e uniamo tutti gli ingredienti secchi, ovvero la farina, il lievito e il sale.

Un altro recipiente serve per gli ingredienti rimanenti, quindi uniamo l’olio e lo zucchero con una frusta (sarà un impasto liscio e omogeneo, che scenda a nastro), poi le uova e la vaniglia.

Arrivati a questo punto dovremmo avere davanti a noi 5 ciotole con all’interno:
n°1 – crema al burro in una sac à poche
n°2 – mele affettate
n°3 – zucchero e cannela
n°4 – ingredienti secchi
n°5 – olio e zucchero, uova e vaniglia

Benissimo, ci siamo quasi! Ora è il momento di unire il tutto per creare questa ciambella dal profumo inconfondibile di cannella!

Prendiamo la ciotola con olio e zucchero, uova e vaniglia (n°5) e unire, alternando, la metà della quantità di farine (n°4) e metà dello yogurt.

Prendiamo lo stampo e versiamoci prima di tutto 1/3 di questo ultimo impasto appena amalgamato, lo strato di mele a raggiera facendo rimanere la fetta all’interno (primo strato una sull’altra per metà, secondo strato una accanto all’altra), poi 1/2 dello zucchero e cannella (n°3) e 1/2 della crema di burro (n°1)
Ora fate un altro strato uguale e poi versate la parte rimanente dell’impasto.

Procedimento ciambella mele e cannella
Procedimento ciambella mele e cannella

Infornare a 160° per 40-45 minuti, dipende dal vostro forno, quindi consiglio sempre di fare la prova stuzzichino. Fate raffreddare bene la torta prima di toglierla dallo stampo, almeno 3o minuti.

Infornare a 160° per 40-45 minuti,
Infornare a 160° per 40-45 minuti,

La ciambella si può servire sia a temperatura ambiente che calda, versione che io preferisco, e accompagnata da gelato alla crema, o meglio ancora, gelato alla cannella.

Presentazione ciambella mele e cannella
Presentazione ciambella mele e cannella

 

4 risposte a “Ciambella mele e cannella”

  1. Ciao Francesca, piacere di conoscerti! Sai che torte con le mele ne ho fatte di diversi tipi, ma questa mi manca, credo sia più semplice farla che leggere le istruzioni, mi copio la ricetta e appena ho un attimo di tempo la provo, grazie per la bella ricetta! ciao, fulvia

  2. Ti ringrazio tanto Fulvia e piacere mio! Come hai scritto tu è molto più semplice farla di quando scritto nella procedura! Fammi sapere se ti piace poi! Buona giornata, Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *