Cornetti integrali

Cornetti integrali
Cornetti integrali

 

Perchè chi è a dieta non può deliziarsi ogni tanto con qualche golosità come questa ?

Ciao a tutti! oggi voglio stupirvi con questi bellissimi e gustosissimi cornetti integrali, vi dirò è la prima volta che li faccio e sono rimasta estasiata dalla loro leggerezza e morbidezza .La ricetta è leggermente modificata perchè in casa non avevo alcuni ingredienti e devo assolutamente ringraziare la mia amica Rosanna Franceschini che me l’ha data perchè non è facile trovare buone ricette light . Io li ho farciti con della marmellata ai mirtilli senza zucchero ma volendo si possono farcire anche con del miele o lasciarli vuoti .

Sono ottimi per  fare una colazione sana e golosa  senza eccedere con le calorie.

 

 

Ingredienti per i cornetti integrali

200 gr farina integrale

300 gr farina manitoba

1 cubetto lievito di birra

una bustina di vanillina paneangeli

230 gr latte parzialmente scremato tiepido

80 gr olio di semi di girasole

70 gr fruttosio

1 uovo

pizzico di sale

Procedimento per i cornetti integrali

Sciogliete il lievito a pezzettini nel latte tiepido con un cucchiaino di zucchero e frullate la farina integrale per renderla più sottile.

Nel robot da cucina aggiungete le farine, il pizzico di sale e la vanillina già mescolate e setacciate in precedenza, l’uovo e il fruttosio.

Azionate il robot con funzione impastatrice e versateci gradatamente l’olio di semi di girasole, il latte con il lievito e lo zucchero .

Quando si forma la palla riponetela in una ciotola coperta con pellicola e mettete a lievitare nel forno spento con la luce accesa l’importante è che non superi i 50 gradi, io metto 30 e lasciate lievitare l’impasto per 6 – 7 ore,  dopo di chè prendete l’impasto formate dei triangoli e metteteci dentro o la marmellata o il miele o la nutella (a vostro piacimento) chiudeteli e formate dei cornetti .

Metteteli a lievitare ancora nel forno chiuso e spento con la luce accesa per un’altra oretta .

Metteteli a lievitare ancora nel forno chiuso e spento con la luce accesa per un'altra oretta .
Metteteli a lievitare ancora nel forno chiuso e spento con la luce accesa per un’altra oretta .

Infine infornare a 170° per 15-20 minuti dipende dal forno, quando sono dorati sono pronti, usciteli dal forno altrimenti s’induriscono invece così restano belli soffici :)

Infine infornare a 170° per 15-20 minuti dipende dal forno, quando sono dorati sono pronti, usciteli dal forno altrimenti s'induriscono invece così restano belli soffici :)
Infine infornare a 170° per 15-20 minuti dipende dal forno, quando sono dorati sono pronti, usciteli dal forno altrimenti s’induriscono invece così restano belli soffici :)

Quando si raffreddano aggiungeteci lo zucchero a velo sopra e potete anche congelarli.

Quando si raffreddano aggiungeteci lo zucchero a velo sopra e potete anche congelarli.
Quando si raffreddano aggiungeteci lo zucchero a velo sopra e potete anche congelarli.

Eccovi l’interno :)

Eccovi l'interno
Eccovi l’interno

31 risposte a “Cornetti integrali”

  1. Io condivido la tua ricetta subito sulla pagina fb dei miei genitori, e non vedo l’ora di provarli!!!Spero di non combinare pasticci con la lievitazione!!!
    Buona giornata!
    Manu

  2. certo, cercherò di farli nel week end!io cucino poco poco e per passione, i miei però hanno da oltre 15 anni un negozio di party e decorazioni per dolci, la mia mamma prima di portare in negozio leccornie zuccherose era pasticcera per cui ti lascio immaginare che profumi si sentono spesso per casa!Da quando mi sono trasferita a Milano per studiare mi piace cercare ricette da sperimentare, e confesso che passo spessissimo sul tuo sito!abbiamo provato i dolcini light con la philadelphia, un verso successone!:) la prossima volta documenterò fotograficamente e vi manderò le foto!!!

  3. Che bello sentire il tuo racconto Emanuela..ho dato un occhiata al sito dei tuoi e credo che ci siano anche margini di collaborazione con loro..potremmo ad esempio inventarci un contest e mettere in palio qualche prodotto cosi da pubblicizzare il negozio, sono contento che ti siano piaciuti i dolcini light, ci farebbe molto piacere averti nella squadra delle dolci ricette visto che sei su a Milano potresti mandarci qualche recensione di ristorantini onesti dove mangiare in maniera genuina, cosa studi? un bacio a presto

  4. grazie Manu per la condivisione mi farebbe piacere conoscere la pagina fb dei tuoi genitori :) com’è andata hai provato questa ricetta fammi sapere baci

  5. sei fortunata Manu ad avere dei genitori così:) di dove sei? non vedo l’ora di vedere le tue foto :)

  6. Siete super cari!Io sono di Assemini in Provincia di Cagliari e attualmente frequento l’ultimo anno della facoltà di Architettura presso il Politecnico di Milano, la pagina fb dei miei -se mi posso permettere di pubblicarla- è questa http://www.facebook.com/pages/Party-Shop-Assemini/103626766363296 in genere la curiamo io e le mie sorelle e io condivido spesso le vostre dolci ricette!Devo dire che quella dei cornetti integrali è stata molto gradita dai nostri fan!:)
    Per quanto riguarda la possibilità di fare recensioni su ristorantini Milanesi non saprei come muovermi e non credo di essere abbastanza in gamba per fare una cosa del genere, però apprezzo moltissimo la vostra cortesia e la vostra disponibilità!!!
    Vi mando un abbraccio e spero di riuscire presto a mandarvi foto di pasticci sperimentali in cucina!!!:)

  7. Son 2 giorni che manco e guarda qui cosa mi stavo perdendo!! ho fatto anch’io dei cornetti leggeri, senza burro e senza uova, la pasta è lievitata abbastanza velocemente però, per la prima lievitazione son bastate un paio d’ore, non ho usato la farina integrale….la prossima volta che li preparo sostituisco la farina 00 con integrale, ti saprò dire come è andata! ciao, fulvia

  8. ciao ho provato due volte la tua ricetta ma non si forma molto bene la palla,rimane un pò troppo morbida e devo finire di impastarla a mano aggiungendo un pò di farina,sapresti darmi qualche consiglio?

  9. Ciao Alessia benvenuta sulle Dolci Ricette sono certo che Luigia l’autrice dela ricetta ti risponderà presto con i suoi consigli in merito, intanto ci racconti un po di te di dove sei? ti diletti spesso in cucina?

  10. Ma certo…ho 24 anni sono di torino e ho un fidanzato cuoco..ho frequentato l’alberghiero quindi la cucina mi ha sempre appassionato..in questo periodo mi sto divertendo con gli impasti..l’altro giorno ho assaggiato un croissant integrale e volevo rifarlo..e sono capitata qui..

  11. Ciao Alessia volevo chiederti se hai usato il robot con la funzione impastatrice se si è normale che venga un pò morbido anch’io come te quando tolgo l’impasto dal recipiente ci aggiungo un pò di farina manitoba sulle mani e continuo ad impastare un pò a mano l’importante è che l’impasto non risulti appiccicoso, non deve attaccarsi alle mani ma deve essere morbido. La cosa importante è la giusta lievitazione da un pò di tempo ho scoperto un piccolo trucco per far lievitare bene l’impasto se hai un microonde metti in una ciotola l’impasto a palla e fai una piccola croce incisa con il coltello e lascialo nel microonde spento a lievitare, lieviterà benissimo ( questo vale per tutti i lievitati ). Ma poi li hai assaggiati ti sono piaciuti? fammi sapere un bacio spero di esserti stata d’aiuto alla prossima ricetta

  12. Si io lo impasto con il bimby,mi rimane un pó appiccicoso ma poi lo lavoro a mano e risolvo..mi sono piaciuti un sacco al punto che ora l’impasto è in forno che lievita..la prossima volta proveró col micro

  13. Se volessi farli con la farina normale la proporzione sarebbe la stessa?mio padre non apprezza molto l’integrale e sugli altri siti trovo solo ricette in cui devo fare la sfoglia ma è troppi lunga da fare

  14. Ciao Valentina benvenuta nella grande famiglia delle Dolci Ricette, credo tu possa sostituire tranquillamente il lievito di birra con quello madre, sono certo che anche Luigia l’autrice della ricetta ci risponderà tra poco con le sue considerazioni, ci piacerebbe vedere una foto appena li hai fatti se ti va puoi inviarla a info@ledolciricette.it

  15. Ciao Valentina consultando un mio caro amico panettiere mi ha consigliato queste dosi 250 gr. farina integrale 250 gr fatina 00, 200 gr pasta madre, circa 200 dl di latte, 50 gr di olio di semi di girasole, 70 gr. fruttosio, 1 uovo , 1 pizzico di sale Metti a lievitare l’impasto in una ciotola coperta con pellicola alimentare per circa 5 ore ( anche nel microonde spento va bene )
    Spero che seguendo questi consigli ti escano bene ugualmente un bacione ti aspetto anche sul mio blog http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/ un bacione

  16. Grazie mille sia a Francesco Ciotola che a Luigia Guastamacchia!
    Purtroppo sono intollerante al lievito di birra, e ricorro al lievito madre per evitare di stare male :D
    Poi il mio è un mix letale, sono intollerante anche i latticini…argh!!
    Luigia, proverò sicuramente la tua ricetta, sarà buonissima! Farò pastrocchi e proverò tutto e farò tante foto e vi farò sapere, grazie! :)

  17. Complimenti sono buonissimi! Li ho fatti sostituendo la farina di manitoba con tutta farina integrale e ho usato il destrosio invece del fruttosio ma sono venuti speciali lo stesso, grazie per la ricetta!!

  18. Ciao Eliana, benvenuta sulle Dolci Ricette, hai visto che ricettina con i fiocchi questa dei cornetti integrali, dicci qualcosa di te, cosa ti piace cucinare di più? di dove sei? a presto

  19. Ciao Francesco, io sono di Roma e amo molto cucinare un pò tutto ma in particolare dolci e ultimamente pani e pizzette. Mio marito è un golosone e mi piace viziarlo un pò, a presto ;)

  20. Grazie a te per la ricetta, davvero squisita e adatta a noi che stiamo sempre un pò attenti alla linea, ma non possiamo fare a meno del buon cibo sfizioso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *