Merluzzo in padella

Merluzzo in padella. Un secondo piatto di pesce che a mio avviso può andare davanti alla Regina Elisabetta :). Questa è una ricetta molto saporita, facile, veloce e leggera. Lo ammetto non è farina del mio sacco, la ricetta l’ho strappata da un mio carissimo amico chef il quale in questo momento sta lavorando per un ristorante a 5 stelle, una persona eccezionale. Grazie a lui ieri sera mi sono goduta insieme a mio marito questo fantastico secondo che consiglio a tutti di provare almeno una volta. Vi lascerà entusiasti (ne sono certa), con pochi ingredienti, un merluzzo freschissimo, tanto profumo e sapore di mare, pronto in soli 20 minuti. Cosa volete di più?

Merluzzo in padella (per 4 persone)

700 gr di merluzzo

una cipolla fresca media

6 pomodorini datterini

1 cucchiaio di capperi sotto sale

una piccola manciata di prezzemolo

un cucchiaino di origano

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

sale fino q.b.

Procedimento 

Per riconoscere un merluzzo fresco di giornata basta sapere alcuni accorgimenti, il primo è che l’occhio deve apparire vivo e non arrossato, deve essere leggermente sporgente al bulbo oculare e la pupilla deve risultare di colore nero. Il secondo punto importante è che le squame e la pelle devono risultare brillanti, lucide e non opache. Il terzo punto altrettanto importante è che il merluzzo di giornata è rigido, quindi se vedete il corpo flaccido sicuramente non è fresco. Io l’ho acquistato dal mio pescivendolo di fiducia, l’ho fatto squamare e togliere le interiore ed ora è pronto per essere subito cucinato :)Merluzzo in padella

In una padella versiamo la cipolla tagliata a fettine, i capperi e i pomodorini tagliati a cubetti.

Adagiamo il nostro merluzzo, chiudiamo con coperchio e cuociamo a fiamma bassa per circa 10 minuti.

Dopodiché aggiungiamo mezza tazzina di acqua in modo da evitare che il sughetto si secchi e un pò di origano, richiudiamo con coperchio e cuociamo per altri 10 minuti.
Merluzzo in padella

Trascorso il tempo indicato terminiamo la cottura

e iniziamo a pulirlo eliminando la pelle, le spine e la testa.
Merluzzo in padella

Infine impiattare con il sughetto di pomodori e capperi, versare un filo di olio a crudo e servire.Merluzzo in padella

Il mare a casa vostra. :)Merluzzo in padella

4 commenti su “Merluzzo in padella”

  1. Che piatto delicato !!! Bravo il tuo amico chef…e brava tu per averlo proposto…se trovo un buon merluzzo lo preparo il venerdì santo grazie cara un bacione

  2. eh si con questo piattino farai un figurone ;) io stessa ne sono rimasta entusiasta (non credevo che fosse così buono e delicato) e sicuramente lo ripropongo in questi giorni di festa. Hai pensato che cosa cucinare oltre al filetto per venerdì? bacioni anche a te carissima

  3. Fulvia li devi provare assolutamente…. rimarrai contentissima e anche il marito desterà consensi per la sua leggerezza,semplicità e gustosità. Anche l’occhio avrà la sua parte, basta qualche accorgimento e oplà il piatto è servito con un profumino altrettanto invitante :) bacioniiiii

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.