Salmone alla griglia

Salmone alla griglia.

Ieri sera il mio maritino ha portato 2 belle fette di salmone fresco e il primo pensiero è stato di cucinarlo nel modo più semplice possibile, in modo da gustare il suo sapore davvero eccezionale. Wikipedia cita “Le sue carni sono molto morbide e gustose, e lo rendono uno tra i pesci più pregiati. Infatti è una delle specie di pesci più allevato negli impianti di itticoltura.” Il tempo di leggere la ricetta che se avete del salmone in casa è già pronto in soli 10 minuti. Il salmone l’ho servito come secondo piatto, quindi vi mostro subito come l’ho cucinato.

 

Salmone alla griglia ingredienti (per 2 persone)

2 fette di salmone

poco olio extra vergine d’oliva

mezzo limone piccolo

una manciata di prezzemolo

sale fino q.b.

 

Salmone alla griglia procedimento

Preparate un composto di limone con un filo d’olio. Lavate e spezzettate il prezzemolo.

Salmone alla griglia

Spennellare le fette di salmone da entrambi i lati con il preparato di limone e olio.

Salmone alla griglia

Prendere una padella (io ho utilizzato il testo romagnolo) versare un filo d’olio e spennellatelo omogeneamente su tutta la superficie. 

Quando la padella si sarà riscaldata adagiate le fette. Cuocere a fuoco moderato per circa 5 minuti per ogni lato e aggiustare con un pizzico di sale.

Impiattare, spennellare con il composto di limone e olio e ultimare distribuendo un pò di prezzemolo tritato.

Il salmone l’ho accompagnato con un pò di insalata e finocchi.

Salmone alla griglia

2 commenti su “Salmone alla griglia”

  1. Brava! è sicuramente il modo migliore per gustare questo pesce squisito, ha un aspetto magnifico! che bella idea ha avuto il maritino!!!!
    ciao, fulvia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.