Taralli salati

Taralli semplici
Taralli semplici

 

Taralli salati , sicuramente tutti conoscerete le svariate ricette di taralli…oggi vi propongo la ricetta piu’ semplice per realizzarli. Sono buoni a merenda ma c’è chi li utilizza al posto del pane, o per uno sfiziosissimo aperitivo.

 

 

 

 

 

Taralli salati ingredienti

500 gr farina di kamut

1/2 cucchiaio di sale

1/2 bicchiere di vino bianco secco

150 gr di olio valsoia

1 bustina di lievito mastrofornaio paneangeli

1/2 bicchiere di acqua tiepida

Taralli semplici ingredienti
Taralli semplici ingredienti

Taralli salati procedimento

Mettere tutti gli ingredienti nella planetaria, avviare la macchina e impastare fin quando non otterrete un impasto omogeneo e morbido. Consiglio: se servono ancora liquidi aggiungete un pò di vino alla volta.

Mettere tutti gli ingredienti nella planetaria, avviare la macchina e impastare fin quando non otterrete un impasto omogeneo e morbido. Consiglio: se servono ancora liquidi aggiungete un pò di vino alla volta.
Mettere tutti gli ingredienti nella planetaria, avviare la macchina e impastare fin quando non otterrete un impasto omogeneo e morbido. Consiglio: se servono ancora liquidi aggiungete un pò di vino alla volta.

A questo punto coprite con pellicola trasparente e fate riposare per circa 2 ore in luogo fresco.

A questo punto coprite con pellicola trasparente e fate riposare per circa 2 ore in luogo fresco.
A questo punto coprite con pellicola trasparente e fate riposare per circa 2 ore in luogo fresco.

Trascorso il tempo indicato, prendete l’impasto, fate delle strisce e dalle strisce ricavate dei piccoli quadretti che allungherete rotolandole tra le mani infarinate e date forma ai taralli.

Trascorso il tempo indicato, prendete l'impasto, fate delle strisce e dalle strisce ricavate dei piccoli quadretti che allungherete rotolandole tra le mani infarinate e date forma ai taralli.
Trascorso il tempo indicato, prendete l’impasto, fate delle strisce e dalle strisce ricavate dei piccoli quadretti che allungherete rotolandole tra le mani infarinate e date forma ai taralli.

Disponete i taralli sulla piastra del forno precedentemente unta di olio, infornate in forno caldo a 200° per 10 minuti poi girateli e infornare per altri 10 minuti.

Disponete i taralli sulla piastra del forno precedentemente unta di olio, infornate in forno caldo a 200° per 10 minuti poi girateli e infornare per altri 10 minuti.
Disponete i taralli sulla piastra del forno precedentemente unta di olio, infornate in forno caldo a 200° per 10 minuti poi girateli e infornare per altri 10 minuti.

Tirateli fuori, fateli raffreddare e conservateli in un contenitore ermetico. Si conserveranno friabili per diversi giorni..consiglio: mentre cuociono i taralli in forno formatene altri in modo da infornare e sfornare di continuo fino ad esaurimento dell’impasto.

Tirateli fuori, fateli raffreddare e conservateli in un contenitore ermetico. Si conserveranno friabili per diversi giorni
Tirateli fuori, fateli raffreddare e conservateli in un contenitore ermetico. Si conserveranno friabili per diversi giorni

2 risposte a “Taralli salati”

  1. Ciao Francesca, lievita bene la farina di kamut? l’ho usata una sola volta, ma mescolata alla farina di grano, ti son venuti molto bene i taralli! io li faccio con lo strutto, i tuoi sono più leggeri, ti copio la ricetta! ciao, fulvia

    Ragazzi avete cambiato la grafica del sito!!! al primo momento pensavo di aver sbagliato…sapete cosa c’è di un po’ fastidioso? la pubblicità dello shampoo che impedisce di leggere bene le ricette, bisogna continuamente spostarsi su o giù. Comunque bravi! bel lavoro! ciao!!

  2. Ciao fulvia stiamo facendo un bel po di cambiamenti e provando alcuni formati pubblicitari, quello che hai visto dovrebbe apparire solo la prima volta che sei sul sito e poi on darti piu fastidio, terremo cmq molto da conto il tuo parere che riteniamo fondamentale.

    Un bacio a presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *