Salsicce e friarielli

Salsicce e friarielli
Salsicce e friarielli

 

Le salsiccie e friarielli sono un secondo piatto tipicamente napoletano, che ha il sapore e gli odori della tradizione, ma soprattutto è facile da realizzare ed assolutamente non costoso. Piccolo segreto mi raccomando le estremità superiori dei friarielli non devono assolutamente essere ingiallite in quel caso significa che il prodotto è un po vecchiotto.

 

 

 

 

Salsicce e friarielli Ingredienti

4 fasci di friarielli

2 salsicce

olio extravergine d’oliva q.b.

un peperoncino

uno spicchio d’aglio

sale fino q.b.

Salsicce e friarielli Procedimento

Mondare i friarielli togliendo i gambi più duri e le foglie più rovinate.

Mondare i friarielli togliendo i gambi più duri e le foglie più rovinate.
Mondare i friarielli togliendo i gambi più duri e le foglie più rovinate.

Lavare i friarielli più volte sotto acqua corrente.

Lavare i friarielli più volte sotto acqua corrente
Lavare i friarielli più volte sotto acqua corrente

In una padella far rosolare l’aglio e il peperoncino nell’olio, quando l’aglio sarà imbiondito toglierlo.

In una padella far rosolare l'aglio e il peperoncino nell'olio
In una padella far rosolare l’aglio e il peperoncino nell’olio

Versare i friarielli nella pentola e chiudere con il coperchio. Durante la cottura aggiustare di sale e cuocere fin quando saranno cotti.

Versare i friarielli nella pentola e chiudere con il coperchio.
Versare i friarielli nella pentola e chiudere con il coperchio.

Questo è il risultato!

Questo è il risultato!
Questo è il risultato!

In un’altra padella far imbiondire uno spicchio d’aglio nell’olio, eliminarlo e aggiungere le salsicce. Punzecchiare le salsicce con i rebbi di una forchetta e lasciar cuocere a fuoco moderato per circa 15 minuti.

In un'altra padella far imbiondire uno spicchio d'aglio nell'olio, eliminarlo e aggiungere le salsicce.
In un’altra padella far imbiondire uno spicchio d’aglio nell’olio, eliminarlo e aggiungere le salsicce.

Ed ecco pronte le nostre salsicce e friarielli :)

Salsicce e friarielli presentazione
Salsicce e friarielli presentazione

6 risposte a “Salsicce e friarielli”

  1. Buonoooo! la salsiccia si usa molto anche dalle nostre parti”la luganega” e mi piace parecchio, nel risotto, come condimento per la pasta, alla griglia, in padella….come potrebbe non piacermi così….i friarelli sono erbette? tipo cime di rapa? io credevo fossero i peroncini verdi dolci(buonissimi fra l’altro).
    ciao! un bacio, fulvia

  2. Indovina un po’? ma con la polenta!! magari con la farina mista, gialla e grano saraceno….
    Ciao, un bacione, fulvia

  3. Nelle zone di produzione del broccolo friariello il termine viene usato come sostantivo solo per indicare questa verdura, altrimenti si usa come aggettivo, unitamente al sostantivo “peperone” o “peperoncino”. In altre zone, anche non molto distanti come l’Avellinese, il termine si usa da solo, come sostantivo, per indicare prevalentemente i peperoni verdi nani.

  4. Ciao Salvatore benvenuto sulle Dolci Ricette, troviamo il tuo intervento preziosissimo, scommettiamo che sei anche un appassionato del settore, di dove sei? hai altri segreti da svelarci che riguardano il broccolo friariello? a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *