Ricetta pesce persico

La ricetta pesce persico che vi propongo è un primo piatto semplice e gustoso. Ha un sapore delicato e anche il prezzo è abbastanza contenuto, lo troviamo facilmente sia nei supermercati che nelle pescherie. E’ un pesce di acqua dolce, originario dell’Europa centro-settentrionale e dell’Asia fino alla Siberia, ma ormai diffuso anche nel Nord Italia. Il pesce persico proveniente dall’Italia generalmente è più piccolo e saporito quindi l’ho voluto testare preparando un primo piatto.

Ricetta pesce persico ingredienti (per 2 persone)

150 gr di filetto persico

170 gr di spaghetti

1/2 cipolla

120 ml di brodo di pesce

40 ml di panna da cucina

2 cucchiai di olio extravergine

1 spicchio di aglio

sale q.b.

Ricetta pesce persico procedimento

In una padella far rosolare la cipolla tagliata finemente nell’olio, quando sarà imbiondita aggiungere il brodo di pesce. Dopo un minuto aggiungere la panna da cucina e stemperare bene con un mestolo, far cuocere per 15 minuti.

Teminata la cottura, inserire il composto in un recipiente, aggiungere un pizzico di sale e frullare.

Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata. In una pedella far rosolare l’aglio nell’olio, tagliare il pesce persico a striscioline e inserirlo nella padella.

Farlo cuocere per 5 – 7 minuti circa.

Aggiungere il composto frullato precedentemente, cuocere per altri 2 minuti. Quando la pasta sarà al dente amalgamarla al composto.

Ricetta pesce persico

Ed ecco il risultato, un primo piatto di pesce persico delicatissimo e gustoso.

Ricetta pesce persico

8 commenti su “Ricetta pesce persico”

  1. Ciao! che bel piattino! qui da noi il pesce persico si mangia infarinato e fritto nel burro e servito col risotto, con la pasta non l’ho mai fatto….
    ciao! a presto, fulvia

  2. Ciao Fulvia sai che non ho mai mangiato il pesce persico in questo modo? ma seguirò di certo il tuo stuzzicante consiglio! Quando dici servito con il risotto a che risotto ti riferisci, riso bianco bollito?

  3. Ciao Fulvietta :) questa ricettina mi intriga. Mi è venuta un’idea..ti andrebbe di essere la prima redattrice special guest del nostro sito? Sarei molto onorata se tu scrivessi una ricetta per il sito. Un bacione e buona serata

  4. Ciao Francesco! ci sono 2 versioni, una con risotto bianco, alla parmigiana per intenderci e sopra i filettini cotti in burro e salvia col suo burro versato sopra, l’altra con riso bollito e ripassato nella padella del pesce, dopo aver tolto i filetti, aggiungendo del burro, quindi servito coi suoi filetti sopra e…per una volta non si bada al colesterolo!
    Io ho provato una modifica, ho fatto il risotto al limone e col pesce ci sta benissimo però non è la ricetta originale….
    ciao, fulvia
    (sono di Como, qui da noi fa parte delle ricette tipiche)

  5. Ciao Fulvia la versione con risotto alla parmigiana mi fa venire l’acqualina in bocca, ma daiiiiii si, bando ai problemi di colesterolo, anche xche quando si mangia sano si può ogni tanto anche fare uno strappo alla regola! sopratutto per ricettine cosi squisite.
    Bella Como, oltre a questa ricetta tipica puoi consigliarmi un altra ricetta delle tue parti alla quale sei molto affezionata?

  6. Ciao! ne ho in mente un po’ di ricette buone del mio territorio e, ora che ci penso, tutte abbastanza pesantine…la cucina di una volta non badava al colesterolo e cose simili, si condiva tutto abbonbantemente, la settimana prossima faccio la “cassoela” (italianizzato è la “cazzuola”) la conosci? costine di maiale, verze,salamini, cotenna, il tutto stufato a lungo e servito con polenta mista: farina gialla e farina di grano saraceno, è un piatto squisito e calorico!
    ciao!! fulvia

  7. Ciao cara! scusa se non ti ho risposto subito, ti ringrazio della proposta, ma non me la sento di prendermi impegni, se ti serve qualche suggerimento(ma mi sembri preparata per conto tuo) o se ti serve qualche ricetta, magari tipica della mia zona, te la do più che volentieri, ci sentiamo, grazie ancora, un bacio, fulvia

  8. Assolutamente si :) la ricetta puoi scriverla a costanza@ledolciricette.it . La realizzo e se mi viene bene la pubblico sul sito.Ovviamente aggiungo che grazie a te ho avuto il piacere di conoscere un nuovo piatto tipico della tua zona. Grazie mille ricambio il bacione e ci sentiamo prestissimo . Ciao cara :)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.