I vini premiati dell’XI Concorso Enologico di Vitignoitalia in degustazione a Villa Minieri a Nola. Venerdì 16 ottobre – ore 20.00

Villa Minieri ospita anche quest’anno l’attesa degustazione autunnale di Vitignoitalia ovvero quella dedicata ai vini premiati nell’ambito del Salone di maggio 2015. Venerdì 16 ottobre dalle ore 20,00, i saloni e i giardini della Villa ospiteranno i vini premiati con Medaglia d’Argento, Medaglia d’Oro, Gran Medaglia d’Oro, nonché i vini delle aziende insignite dei Premi Speciali di Vitignoitalia. Dal 2005 con il Concorso enologico, Vitignoitalia premia le migliori produzioni enologiche tra quelle partecipanti al Salone: i vini vengono degustati alla cieca e valutati da un panel di esperti. Quest’anno sono 48 i vini premiati dalla giuria di esperti presieduta da Francesco Continisio ed offrono un’ampia panoramica della migliore enologia nazionale: sono vini rossi e bianchi, spumanti e passiti provenienti da tutta Italia. In abbinamento ai vini ci saranno i finger food ideati dallo chef resident della villa. L’ingresso prevede un costo di 15 euro con calice da degustazione in omaggio.
Villa Minieri eventi è una struttura polifunzionale con un parco di oltre 30.000 metri quadrati attrezzato con gazebo e arredi da esterni. Due ampie sale accoglienti e curate nei dettagli, una piscina esterna e la cucina residenziale ne fanno lo spazio ideale per ospitare eventi di grande prestigio.

Ecco l’elenco completo dei vini premiati che saranno in degustazione:

Gran Premio Vitignoitalia: Laus Vitae Montepulciano d’Abruzzo 2009 di Citra Vini
Premio Speciale per i Giovani: Emanuela Gianfreda – Masseria Jorche
Premio Speciale per il Territorio: Milena Pepe per Tenuta Cavalier Pepe
Premio Speciale Vitignoitalia (miglior risultato in 3 categorie diverse): Az. Agr. San Salvatore 1988
Gran Medaglia d’Oro sez. Spumanti Metodo Classico: Franciacorta DOM 2006 di Mirabella
Gran Medaglia d’Oro per i Rossi: Jungano Aglianico 2013 di Az. Agric. San Salvatore
Gran Medaglia d’Oro per i Bianchi: Quarz Sauvignon 2013 di Cantina di Terlano
Medaglia d’Oro per Spumanti Metodo Classico: Cuvèe Cepage di Conte Vistarino
Medaglia d’Oro per i Bianchi: ex aequo Plenio Verdicchio Riserva 2013 di Umani Ronchi; Baron Salvadori Chardonnay 2013 di Nals Margreid; Trentenare Fiano Igp 2015 di Az. Agricola San Salvatore; Trebbiano Riserva Marina Cvetic 2013 di Masciarelli; Falerno del Massico Bianco di Villa Matilde.
Medaglia d’Oro per i Rossi: ex aequo Thalè Montepulciano D’Abruzzo 2009 di Casal Thaulero; Serpico 2010 di Feudi di San Gregorio; Primitivo di Manduria 2010 di Masseria Jorche; Montepulciano Villa Gemma 2008 di Masciarelli; La Loggia del Cavaliere Taurasi 2008 di Tenuta Cavalier Pepe; Donna Candida Aglianico Sannio 2010 di Cautiero; San Clemente Terre di Casauria Montepulciano 2011 di Zaccagnini.
Medaglia d’Oro per i Passiti: Clematis Montepulciano Passito di Zaccagnini
Medaglia d’Argento Spumante Medoto Classico: ex aequo Franciacorta Extrabrut Elite di Mirabella; Brut Pinot Nero di Monsupello
Medaglia d’Argento Spumante Medoto Charmat: ex aequo Astro Spumante Brut di Cantine Astroni; Lintrigo Extra Dry di Ariola Vigne e vini; Libens Salento Vermentino Extra Dry di Tenute Rubino.
Medaglia d’Argento per i Bianchi: ex aequo Lyra Gewurztraminer 2013 di Nals Margreid; Thale’ Trebbiano d’Abruzzo 2011 di Casal Thaulero; Elea Greco Paestum 2012 di Az. Agricola San Salvatore; Insolia 2014 di Principi di Butera; Brancato Fiano di Avellino 2012 di Tenuta Cavalier Pepe; Campania Fiano Oi Ni’ 2012 di Tenuta Scuotto; Laus Vitae Trebbiano D’abruzzo 2011 di Citra Vini; Trois Greco 2014 di Cautiero; Callida Coda Di Volpe 2014 di Vigne di Malies; Sequoia Fiano 2013 di Fonzone.
Medaglia d’Argento per i Rossi: ex aequo Cupersito Aglianico 2012 di Case Bianche; Terre Di Orazio Aglianico Del Vulture 2011 di Cantina di Venosa; Pelago 2010 di Umani Ronchi; Tempranijo 2013 di Casale del Giglio; Pino di Stio 2011 di Az. Agricola San Salvatore; Deliella Nero D’avola 2012 di Principi di Buttera; Bue Apis 2011 di Cantine del Taburno; Aglianico Taburno 2012 di Fattoria La Rivolta; Offida Zeii Docg 2011 di Az. Agricola San Giovanni; Lunico Rosso 2010 di Ariola Vigne e Vini.
Medaglia d’Argento per i Rosati: ex aequo Depiè Rosè Piedirosso 2014 di Cantine Farro; Five Roses Anniversario 2014 di Leone De Castris; Vetere Paestum Rosè 2014 di Az. Agr. San Salvatore; Nero di Troia Vento di Cantine Teanum.
Medaglia d’Argento per i Passiti: Nes Passito di Pantelleria 2013 di Cantine Pellegrino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *