Riso Buono partnership con l’associazione Chic

 Carnaroli Gran Riserva

Carnaroli Gran Riserva

Ha preso il via da pochi mesi la collaborazione tra Riso Buono (www.risobuono.it) e l’associazione Chic (www.charmingitalianchef.com) che oggi conta una novantina di Chef sparsi sul territorio italiano ed estero.
Chi sfoglia la guida Chic non può fare a meno di notare la presenza di Riso Buono, l’azienda di Casalbeltrame (NO) che propone un Carnaroli Gran Riserva, invecchiato almeno un anno, ed in esclusiva Artemide, un nuovo riso nero, integrale ed aromatico, con particolari caratteristiche organolettiche e nutritive.
Il Carnaroli Gran Riserva e l’Artemide di Riso Buono sono già stati sperimentati ed utilizzati dagli Chef Chic riscuotendo successo nei vari eventi organizzati dall’associazione.
Un’ottima partenza per Riso Buono da subito apprezzato da grandi professionisti della cucina italiana.
Il Carnaroli Gran Riserva e l’Artemide vengono prodotti nella tenuta di Casalbeltrame (NO) di proprietà della famiglia Luigi Guidobono Cavalchini. Oltre alle qualità organolettiche e nutrizionali Riso Buono ha dalla sua parte la forza di una tradizione che viene da lontano, inziaita sul finire del XVII secolo quando la nobile famiglia dei Gautieri, lasciata la contea di Nizza, si stabilì nelle terre novaresi introducendo, nel tempo, importanti ristrutturazioni soprattutto nei metodi d’irrigazione e nelle forme di coltivazione. Una tradizione che è continuata, a seguito di successioni ereditarie, prima con i marchesi Cuttica di Cassine e, attualmente, con i baroni Guidobono Cavalchini.
La tradizione diventa così la vera forza motrice insieme ai sacrifici di generazioni ed all’amore verso la natura, con l’impegno a raggiungere livelli sempre più elevati di qualità e con l’ambizione di soddisfare sempre più i gusti di una clientela esigente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *