No agli energy drink per bambini e adolescenti

No agli energy drink per bambini e adolescenti
No agli energy drink per bambini e adolescenti

La Food and Nutrition Conference and Expo dell’Accademia di Nutrizione e Dietetica americana è in breve il più grande evento mondiale per i dietisti, ed è composto da due sessioni di formazione scientifica, e una sala espositiva per le aziende.

Ad una interessantissima sessione di ieri, diversi scienziati hanno condotto il pubblico attraverso gli sviluppi del mercato delle Energy Drink, che si espande sempre più negli ultimi anni per lo più alimentato da ragazzi provenienti da scuole medie fino all’università.

E non c’è da meravigliarsi, i bambini dormono meno che mai a causa di supporti digitali (giochi, social network, porno, ecc …) e di conseguenza sono alla ricerca di una soluzione rapida per stare più tempo svegli. Essi credono che un energy drink li aiuterà a concentrarsi e migliorare i loro voti magari.

La commercializzazione predatoria di aziende come Monster, Rockstar, e Redbull fanno sembrare giusto ai ragazzi bere questa roba.

Gli adolescenti a scuola e all’università sono bombardati da messaggi di marketing che reclamizzano gli energy drink inoltre se siete stati a una festa di studenti fuori sede, sapete che Energy Drink e Vodka è un cocktail molto popolare: ubriacarsi e restare completamente vigile.

Il problema, naturalmente, è l’avvelenamento da caffeina, che ha effettivamente portato a diversi morti negli Stati Uniti.

Ed è per questo che l’American Academy of Pediatrics raccomanda, in modo inequivocabile: “le bevande energetiche non sono adatte per i bambini e gli adolescenti e non dovrebbero mai essere consumate da loro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *