Penne all’arrabbiata con guanciale e funghi

Penne all'arrabbiata con guanciale e funghi
Penne all’arrabbiata con guanciale e funghi

 

In questa ricetta abbiamo voluto unire un classico della cucina italiana con il prodotto autunnale per eccellenza e il risultato sono le “Penne all’arrabbiata con il guanciale e i funghi” Noi abbiamo usato i Prataioli però se si ha la possibilità di usare altre varietà di funghi, vi cosigliamo di usare i pioppini, che sono tra i più saporiti e si sposerebbero benissmo alla ricetta. E immaginatevi una domenica piovosa, in compagnia delle persone a cui tenete di più mentre vi gustate questo ottimo primo accompagnato da una bottiglia di vino rosso.

 

Penne all’arrabbiata con guanciale e funghi ingredienti

(per 4 persone)

500 gr di penne rigate ( “Abbondiamo se no ci chiamano avari”, citò Totò!!)

150 gr di guanciale

500 gr di pomodori pelati

300 gr di funghi

50 gr di Pecorino Romano Dop Brunelli grattugiato

50 g di parmigiano grattugiato

1 dl di vino rosso

2 spicchi d’aglio

4 cucchiai di olio

2 peperoncini forti

basilico q.b.

Penne all'arrabbiata con guanciale e funghi ingredienti
Penne all’arrabbiata con guanciale e funghi ingredienti

Penne all’arrabbiata con guanciale e funghi procedimento

Mettete in una padella l’olio, l’aglio schiacciato e i peperoncini. Quando l’aglio inizierà a imbiondirsi, eliminatelo.

Olio, aglio e peperoncini in padella.
Olio, aglio e peperoncini in padella.

Unite il guanciale al soffritto e fatelo rosolare per qualche minuto.

Guanciale in padella
Guanciale in padella

Aggiungete i pomodori pelati, precedentemente passati al mixer. Salate e proseguite le cottura per una ventina di minuti a fuoco moderato e recipiente coperto.

Salsa di pomodoro in padella
Salsa di pomodoro in padella

Nel frattempo pulite i funghi con un panno o con carta da cucina, spellateli e tagliateli a pezzetti non troppo piccoli. Fateli trifolare in una padella a parte con un filo di olio e uno spicchio d’aglio.

Funghi trifolati
Funghi trifolati

Per smorzare il sapore forte del guanciale, dopo circa 10 minuti di cottura del sugo, aggiungete un bicchiere di vino rosso, alzate la fiamma e lasciate evaporare con i recipiente scoperto.

Sfumare con vino rosso
Sfumare con vino rosso

Una volta che il vino sarà evaporato, aggiungete i funghi e prima di ultimare la cottura, mettete anche le foglie di basilico.

Funghi aggiunti al condimento
Funghi aggiunti al condimento

Scolate la pasta (che nel frattempo avrete cotto!) ancora al dente , unitela al sugo e mescolate bene.

Saltate la pasta
Saltate la pasta

Spegnete la fiamma e mantecare con il pecorino e il parmigiano

Spegnete la fiamma e mantecare con il pecorino e il parmigiano
Spegnete la fiamma e mantecare con il pecorino e il parmigiano

Impiattate e servite ben caldo…. BUON APPETITO!!

Penne all'arrabbiata con guanciale e funghi presentazione
Penne all’arrabbiata con guanciale e funghi presentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *