6 veloci segreti per comprare l’olio di oliva

olio di oliva quale scegliere
olio di oliva quale scegliere

Visto che gli esperti di nutrizione ci dicono tutti i giorni che dobbiamo prediligere la dieta mediterranea, conviene imparare i segreti per comprare un buon olio di oliva, molto poche sono le persone infatti che sanno scegliere un ottimo olio di oliva.

E ‘una decisione complessa, perché l’olio d’oliva non è a buon mercato, e soprattutto è molto facile da adulterare e non è facile scoprire truffe e raggiri.

Ecco alcuni suggerimenti importanti che vi aiuteranno a prendere una buona decisione, su quale olio di oliva comprare:

1. L’olio d’oliva non è come il vino. Non c’è niente di meglio con l’età, anzi l’olio di oliva va consumato quanto più fresco possibile. Tre cose irrancidiscono l’olio d’oliva e sono: la luce, il calore, e l’ossigeno.Quindi dovremmo cominciare con il comprare un olio d’oliva in bottiglia scura e tenerlo sempre ben sigillato ed a riparo da fonti di calore.

2. Comprare Olio Extravergine di Oliva (EVO) che nasce da frutti sani e con procedimenti solo meccanici. Assicurarsi che l’etichetta lo affermi esplicitamente. L’acquisto di oli etichettati come “puro” o “light” non garantisce la qualità dell’olio, e certamente significa che non è extra vergine.

3. Se l’etichetta menziona una acidità di 0,8% o inferiore (0,5% è veramente buono), l’olio sarà un extra vergine di oliva di ottima qualità. Più alto è il valore di acidità peggiore è la qualità dell’olio.

4. La dicitura: pressato a freddo è un’etichetta che significa che tutto il processo di estrazione dell’olio dalle olive è avvenuto a 27 gradi o inferiore. Questo significa che si stanno ottenendo tutti i nutrienti benefici e antiossidanti che possono perdersi quando l’olio viene lavorato ad una temperatura più alta.

5. Il colore dell’olio d’oliva non importa molto, qui l’olio è simile al vino, ci sono centinaia di varietà di ulivo, e ciascuno ha il suo colore, l’aroma e le caratteristiche di sapore.

6. Se l’olio d’oliva è più economico di 7/8 euro al litro , potrebbe essere stato miscelato con oli di qualità inferiore.

 

Ultima piccola raccomandazione, molti degli olii che troviamo nella grande distribuzione sono di ottima qualità, ma molti sono anche pessimi, serve quindi attenzione ed un po di pazienza, quello che ci sentiamo di consigliare è infatti evitare di comprare l’olio nella grande distribuzione e trovarsi un ottimo piccolo produttore di cui si può divenire amici e andare semestralmente o annualmente a comprare l’olio da lui e vedere magari dal vivo il processo di produzione, questo si che è olio extravergine di oliva.

Di seguito un bellissimo video della produzione dell’olio da olive Greche.

3 risposte a “6 veloci segreti per comprare l’olio di oliva”

  1. Ciao Francesco! come va dalle vostre parti? io vacanze a Como…..ciao! un bacio a te e Costanza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *