Realizzare una torta a piani

torta a piani
torta a piani

 

Torta a piani, ciao a tutti! In questi giorni ho lavorato ad una torta a due piani….e ho pensato: hey…perchè non spiegare ai miei amici delle Dolci Ricette come si monta? Eh si…non basta mettere la torta più piccola sulla base più grande(magari, vero? ehehe), ma vi assicuro che non è nemmeno difficile!!Questo breve tutorial sarà utile per chi non conoscesse un paio di trucchetti…e di consigli!

 

 

Innanzitutto procuratevi uno di quei vassoi di cartone che vendono dei negozi di articoli per pasticceria.
Innanzitutto procuratevi uno di quei vassoi di cartone che vendono dei negozi di articoli per pasticceria.

Innanzitutto procuratevi uno di quei vassoi di cartone che vendono dei negozi di articoli per pasticceria. Deve essere della misura esatta della circonferenza della seconda torta…quella più piccola che andrà in alto. Se non lo trovate procuratevi un piatto di cartone, sagomatelo e create un buco al centro (Prima di usarlo come piatto per la torta…prendete un foglio di carta forno, e ricalcate la sagoma del piatto). Posizionate la seconda torta qui sopra…se volete, per questioni igieniche, ricoprite questo piatto di carta stagnola

Prendete la sagoma di carta forno e adagiatela al centro della prima torta, la base. Con gli stuzzicadenti lievemente incidete il contorno.
Prendete la sagoma di carta forno e adagiatela al centro della prima torta, la base. Con gli stuzzicadenti lievemente incidete il contorno.

 

Prendete la sagoma di carta forno e adagiatela al centro della prima torta, la base. Con gli stuzzicadenti lievemente incidete il contorno.

Prendete delle cannucce nere da cocktail (quelle più resistenti!) e inseritele a giro nella torta seguendo il cerchio tracciato dalla carta forno...nella parte più interna, come nella foto.
Prendete delle cannucce nere da cocktail (quelle più resistenti!) e inseritele a giro nella torta seguendo il cerchio tracciato dalla carta forno…nella parte più interna, come nella foto.

 

Prendete delle cannucce nere da cocktail (quelle più resistenti!) e inseritele a giro nella torta seguendo il cerchio tracciato dalla carta forno…nella parte più interna, come nella foto.

La cannuccia sarà più alta della torta...dobbiamo livellarla al dolce  tagliandola con una forbice.
La cannuccia sarà più alta della torta…dobbiamo livellarla al dolce tagliandola con una forbice.

La cannuccia sarà più alta della torta…dobbiamo livellarla al dolce  tagliandola con una forbice.

Livellate tutte le cannucce tranne quella centrale, che dovrà uscire di 4-5 cm dalla torta.7
Livellate tutte le cannucce tranne quella centrale, che dovrà uscire di 4-5 cm dalla torta.

 

Livellate tutte le cannucce tranne quella centrale, che dovrà uscire di 4-5 cm dalla torta.

rendete la seconda torta (col nostro vassoietto che c'è...ma non si vede...) e adagiatela piano sulla prima torta (chiaramente la cannuccia centrale farà da perno...per non far muovere la torta.). Le cannucce e il vassoietto servono per scaricare il peso della torta...in modo che non crolli e si afflosci.
rendete la seconda torta (col nostro vassoietto che c’è…ma non si vede…) e adagiatela piano sulla prima torta (chiaramente la cannuccia centrale farà da perno…per non far muovere la torta.). Le cannucce e il vassoietto servono per scaricare il peso della torta…in modo che non crolli e si afflosci.

 

Prendete la seconda torta (col nostro vassoietto che c’è…ma non si vede…) e adagiatela piano sulla prima torta (chiaramente la cannuccia centrale farà da perno…per non far muovere la torta.). Le cannucce e il vassoietto servono per scaricare il peso della torta…in modo che non crolli e si afflosci.

Ecco la torta a due piani!!Vi consiglio di tenerla in frigo smontata e poi montarla e consegnarla all’ultimo momento….spero di esservi stata utile!Baci!!

Realizzare una torta a piani
Realizzare una torta a piani

 

2 risposte a “Realizzare una torta a piani”

  1. Ciao, si possono usare gli spiedi in bambù per spiedini o sono troppo sottili?
    grazie mille :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *