Torta diplomatica alle fragole

Torta diplomatica alle fragole
Torta diplomatica alle fragole

 

Ciao a tutti … è la prima volta che faccio la torta diplomatica e volevo condividere con voi questa delizia veramente eccezionale… un gusto che rapisce davvero i sensi….. per chi ama la torta diplomatica consiglio di provare questa variante!

 

 

 

 

 

Torta diplomatica alle fragole ingredienti

2 rotoli di pasta sfoglia di ottima qualità rotonda

1 vaschetta di fragole

 

Per il pan di spagna

(tortiera 26 cm di diametro)

5 uova

180 gr di zucchero (Zefiro)

160 gr di farina 00

50 gr di fecola di patate Paneangeli

mezza bustina di lievito vanigliato paneangeli

1 bustina di vanillina paneangeli

 

Per la crema

1 litro di latte

180 gr di farina setacciata

2 fialette aroma vaniglia paneangeli

un pezzetto di burro

succo di un limone

320 gr di zucchero (Zefiro)

4 tuorli d’uovo

1 bustina di vanillina paneangeli

un pò di limoncello per profumare la crema

 

Per la bagna

150 ml di acqua

50 ml di rum bianco

70 ml di liquore alchermes

50 gr di zucchero (Zefiro)

 

Per decorare

50 ml di panna fredda

colorante liquido rosa q.b.

pasta di zucchero azzurra (se gradite decorare la torta facendo dei fiorellini e delle rose)

palline argentate

 

Torta diplomatica alle fragole procedimento

1) Prepariamo il Pandispagna:

Montare per circa 30-40 minuti  le uova con lo zucchero e la vanillina,  il composto deve risultare gonfio e spumoso.
In una ciotola setacciare la farina, il lievito e la fecola. Unire a questi ingredienti il composto di uova montato precedentemente, mescolare con movimenti delicatissimi dall’alto verso il basso, servendovi di un cucchiaio di legno e facendo attenzione a non smontarli.
Imburrare e infarinare uno stampo, versare delicatamente l’ impasto.
Cuocere in forno caldo a 170° per circa 30 minuti . Attenzione!! Preriscaldate il forno almeno 6-7 minuti prima! Non aprite mai il forno durante la cottura! Quando sarà pronto, lasciate nel forno spento per almeno 15 minuti. Quando togliete il pandispagna dal forno, coprite con un telo .

2) Dopo aver fatto il pandispagna, potete cuocere la pasta sfoglia nel forno preriscaldato, bucherellandola con una forchetta per bene altrimenti si gonfierà durante la cottura e cospargete di zucchero a velo setacciato tutta la superficie. Infornate a 180° per circa 15-20 minuti (se durante la cottura la pasta tende a gonfiarsi, aprite il forno e bucherellate con la forchetta quella parte ma molto velocemente altrimenti la sfoglia si sgonfierà ).

3) Prepariamo la crema:  mettete in una pentola il latte a riscaldare a fuoco basso. In un recipiente a parte, sbattete i tuorli con lo zucchero per alcuni minuti, unite la vanillina e aggiungete la farina setacciata poco per volta. Aggiungete a filo del latte caldo se l’impasto non dovesse risultare facile da lavorare. Versate il composto nel latte caldo e mescolate per qualche secondo. Aggiungete l’aroma alla vaniglia e mescolate. Unire a filo il succo del limone. Fate addensare la crema, quando sarà pronta aggiungete una noce di burro e scioglietelo mescolando. Quando sarà fredda, unite a vostro piacimento un pò di limoncello.

4) Prepariamo la bagna: mettere a bollire l’acqua con lo zucchero. Quando sarà fredda unire i liquori.

 

Torta diplomatica alle fragole Assemblaggio :

Tagliate a metà il pandispagna. Prendete la pasta sfoglia e mettetela delicatamente sopra il pandispagna. Con un coltello, sempre delicatamente ritagliate la pasta sfoglia della stessa misura del pandispagna. Gli eccessi della pasta sfoglia potete conservarli sbriciolandoli per decorare il bordo della torta (quando sarà pronta).

Prendete la base del pandispagna e mettetelo su un vassoio resistente e iniziate a bagnarlo in modo equo con  la nostra bagna precedentemente preparata.

Spalmare un pò di crema con l’aiuto di una spatola e mettere delle fragole tagliate a piccole rondelle precedentemente lavate e preparate. Mettere un disco di pasta sfoglia con molta delicatezza sulla crema. Mettere un’altro strato di crema sulla pasta sfoglia e altre fragole. Stendere l’altro disco di pasta sfoglia, spalmate altra crema e le fragole restanti. Infine chiudete la torta con l’altra parte del pandispagna, bagnandolo per bene con la bagna restante. Splamare con una spatola la crema rimanete su tutta la circonferenza della torta. Prendere la pasta sfoglia in briciole e farla aderire alla crema.

Montate la panna con qualche goccia di colorante e decorate la superficie della torta a vostro piacimento. Se volete potete fare delle rose e dei fiorellini come ho fatto io con della pasta di zucchero.

Torta diplomatica alle fragole presentazione
Torta diplomatica alle fragole presentazione

Ed ecco pronta la Torta diplomatica alle fragole

Ed ecco pronta la Torta diplomatica alle fragole
Ed ecco pronta la Torta diplomatica alle fragole

Gradite una fetta? ^_^

Ed ecco pronta la Torta diplomatica alle fragole fetta
Ed ecco pronta la Torta diplomatica alle fragole fetta

 

Consigli utili:

– Prima di infornare il pandispagna imburrate e coprite il fondo con della carta forno.

– Setacciate sempre tutti gli ingredienti (farina, fecola, lievito, zucchero a velo ecc ecc…) per evitare la formazione di grumi.

– Non buttate via i bianchi dell’uovo che vi rimarranno… possiamo fare tanti deliziosi dolcetti!

– Preparare il pandispagna e la crema il giorno prima perchè così il pandispagna avrà tutto il tempo per ” rifermarsi” e ristabilirsi.

– Potete sostituire i liquori a vostro piacimento.

– Questa torta è ottima preparata anche 2  giorni prima dell’occorrenza, anzi, prima la fate meglio è …… così ha tutto il tempo per inzupparsi e prendersi di sapore.

 

 

 

 

5 risposte a “Torta diplomatica alle fragole”

  1. Rosy bravissima!!! è una delle mie torte preferite, è anche un sacco di tempo che non la preparo, facendo la pasta sfoglia in casa diventa un lavoro lunghetto e, cercando di evitare i grassi animali il più possibile(colesterolo altino del maritino) l’ho evitata….ma al prossimo festeggiamento la faccio, poi lo metto a dieta!!!!
    Mi copio la tua ricetta perchè è bellissima!!!
    ciao, fulvia

  2. Ciao Lorenzo benvenuto nella grande famiglia delle Dolci Ricette, di seguito una serie di torte con mandorle che puoi realizzare:
    http://www.ledolciricette.it/2013/02/08/torta-ricotta-e-amaretti/9170
    http://www.ledolciricette.it/2013/01/22/caprese-al-limone/7661

    poi ti consigliamo dei dolcetti di mandorle buonissimi: http://www.ledolciricette.it/2012/12/21/dolci-di-mandorle/8080

    spero di esserti stati di aiuto!un abbraccio…ci piacerebbe pubblicare una foto della tua ricetta se vuoi inviala a info@ledolciricette.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *