Lemon Bars quadrotti al limone

Lemon Bars
Lemon Bars

 

I Lemon Bars sono delle deliziose tortine al limone di origine inglese. Freschi e morbidi all’interno e croccanti grazie alla base in pasta frolla.

Sono molto semplici da realizzare e rimarrete stupiti dal loro sapore coinvolgente! Unico accorgimento è quello di utilizzare dei limone freschi e non il succo di limone che si trova in bottiglia perché cambierebbe totalmente il sapore dei dolcetti!

 

 

 

 

 

Lemon Bars quadrotti al limone ingredienti

Gli ingredienti si dividono in crust (la base) e il topping (la crema), vediamo quali sono:

Per il crust:
225 gr di burro
85 gr di farina
120 gr di zucchero a velo (Zefiro)

Per il topping:
115 gr zucchero a velo (Zefiro)
30 gr farina
1 cucchiaino di lievito vanigliato paneangeli
4 uova
succo di 2 limoni

 

Lemon Bars.. quadrotti al limone procedimento

Iniziare a imburrare e infarinare una teglia rettangolare. Poi preriscaldare il forno a 180°.
Per la preparazione del crust unire la farina allo zucchero a velo e con una forchetta lavorare il composto con il burro a pezzetti per ottenere un impasto grumoso e bricioloso. Sistemarlo con le mani nella teglia, appiattendolo bene.Questa sarà la base del dolce. Infornare a 180° per 20 minuti fino a doratura.
Per il topping sbattere in una ciotola con una frusta le uova con lo zucchero, aggiungere la farina, il lievito e il succo dei due limoni. Verrà un impasto liquido.
Sfornare il crust e versare sopra la crema al limone, infornare ancora per altri 20-25 minuti.
A cottura ultimata, togliere la teglia dal forno e lasciar raffreddare il dolce, poi tagliarlo a quadrotti e riporlo in frigorifero. Prima di servirlo toglierlo dal frigorifero almeno mezz’ora prima e cospargerlo di zucchero a velo.

Lemon Bars presentazione
Lemon Bars presentazione

 

12 risposte a “Lemon Bars quadrotti al limone”

  1. Ciao Francesca! proprio belli! in effetti non troppo adatti a chi ha problemi di colesterolo…comunque al posto del crust si può fare una base di frolla senza burro, visto che ci sono anche parecchie uova, e voilà!
    ciao!! fulvia

  2. La ricetta non va per niente bene, gli ingredienti sono tutti sballati, è un dolce che non mi è riuscito, ho dovuto buttar via tutto!

  3. Ciao Federica benvenuta sulle dolci ricette, ci spiace che la ricetta ti sia riuscita male, se ci spieghi nel dettagli cosa ti sembra non si andato per il verso giusto possiamo aiutarti per ritentare? che ne pensi? hai suggerimenti?

  4. la ricetta è esatta, l’ho appena controllata nel dubbio federica. io tra l’altra l’ho fatta e rifatta più volte e mi è sempre venuta benissimo, come dalle foto del resto. MI dispiace ma probabilmente hai sbagliato qualcosa nel procedimenti. sei sicura di aver seguito esattamente le quantità e il procedimento indicato? Francesca

  5. Ciao,
    il problema che ho riscontrato è soprattutto nella base: 225 gr di burro per così poca farina, l’impasto non risulta grumoso e bricioloso, ma risulta completamente cremoso e quando ho messo l’impasto nel forno non vi dico… comunque non è assolutamente un problema.
    Grazie dell’attenzione siete carinissimi!!!! ;-)

  6. il burro deve essere freddo e tagliato a tocchetti e aggiunto alla farina con le mani per unirlo, un pò come si fa con il crumble, e risulta così bricioloso! forse tu l’hai aggiunto troppo morbido o sciolto? è che mi dispiace perchè in casa mia l’adorano e piace tantissimo.. riprovaci dai!!! a presto federica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *