Panini al latte

Panini al latte
Panini al latte

 

Panini a latte, Ciao a tutti carissimi amici di ” Le dolci ricette” oggi vi presento questi panini al latte soffici, soffici :) ideali per dei bouffet farciti con salumi e formaggi o tonno e maionese, e anche per la colazione farciti con marmellate o crema alla nocciola. Quando li ho fatti sono rimasta stupita dalla loro bontà e morbidezza, provateli e non ve ne pentirete ;)

 

 

 

Panini al latte ingredienti

Per l’impasto:
300 gr farina bianca tipo “00”
300 gr farina tipo manitoba
1 cubetto di Lievito di birra fresco 25 gr o una bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli
10 gr di zucchero (2 cucchiaini) (Zefiro)
1 cucchiaino colmo di sale
30 gr di burro
300-325 ml latte tiepido (37-40°)

Per decorare:
1 uovo
semi di sesamo
semi di papavero
(io ho usato solo l’uovo, li volevo semplici)

Panini al latte Procedimento

Sciogliere il lievito di birra fresco in 50 ml di latte tiepido. In una terrina larga setacciare le farine e disporre a fontana, al centro versare il lievito, lo zucchero,il sale e il burro sciolto (in un pentolino a fiamma bassa).
Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo un po’ per volta il latte tiepido rimasto.

Lavorare l’impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo.
Rimettere l’impasto nella terrina infarinata e incidere una croce con un coltello, coprirlo con un canovaccio pulito e porlo a lievitare in luogo lontano da sbalzi di temperatura (anche nel microonde spento va bene), fino a quando il suo volume sarà raddoppiato (circa 4 – 5 ore).

Far lievitare l'impasto 5 ore nel microonde spento
Far lievitare l’impasto 5 ore nel microonde spento

Con l’impasto ben lievitato formare 16 palline uguali, disporle non troppo vicine su due lastre da forno foderate con carta da forno e far lievitare nuovamente in luogo lontano da sbalzi di temperatura per 30 minuti.
Spennellare i panini con l’uovo sbattuto e decorare a piacere con semi di sesamo o papavero. Io ho preferito lasciarli semplici.

Spennellare i panini con l’uovo sbattuto e decorare a piacere con semi di sesamo o papavero. Io ho preferito lasciarli semplici.
Spennellare i panini con l’uovo sbattuto e decorare a piacere con semi di sesamo o papavero. Io ho preferito lasciarli semplici.

Infornare una lastra alla volta e cuocere in forno preriscaldato per 10-12 minuti sul ripiano medio (alto per il forno a gas) a (elettrico e a gas: 200-210°C, ventilato 190-200°C).

Panini al latte presentazione
Panini al latte presentazione

Una volta cotti, fateli raffreddare e serviteli con la farcitura che più vi piace :)

13 risposte a “Panini al latte”

  1. Favolosi!!!!!! io non posso farli perchè mi abbuffoooooooo!!! Ne mangerei un quintale……. io quando li faccio dolci , cospargo al superficie spennellata con dell’uvo con lo zucchero………. mmmmmmmmmm su na cosa fina ahahahah devo provare la tua ricetta ! un abbraccio

  2. Brava Luigia, molto belli! questi ogni tanto li faccio anch’io, (non metto il burro, anche se vedo che rispetto alla farina anche tu ne metti pochissimo) e li decoro con semi vari come hai suggerito negli ingredienti, quando abbiamo ospiti fanno sempre un figurone!
    ciao, passo a trovarti….fulvia

  3. buonissimo li consiglio,li ho appena assaggiati ma si sono crepati un po’ come mai? :(

  4. ciao luigia,si subito tirati fuori e messi a media altezza…comunque sono buonissimi e morbidi…finalmente il pane che cercavo :-) li rifaro’ in settimana spero vengono meglio…

  5. sono felice che ti siano piaciuti magari la prossima volta abbassa leggermente la temperatura del forno e quando fai lievitare l’impasto copri con della pellicola alimentare resterà più umido baci :) fammi sapere come ti vengono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *