Crostata al cioccolato

Crostata al cioccolato

Crostata al cioccolato

 

Ciao a tutte…. vi propongo la ricetta della pasta frolla perfetta! vi premetto che ho cambiato molte ricette, ma questa è veramente straordinaria…friabile gustosa non si sbiciola e non si spezza!!! ecco a voi la ricetta per una golosa crostata al cioccolato e dei deliziosi cestini al cioccolato!

 

 

 

 

Crostata al cioccolato Ingredienti

Per la pasta frolla:
500 gr di farina 00
250 gr di burro morbidissimo
170 gr di zucchero (Zefiro)
4 tuorli + un albume
2 bustine di vanillina paneangeli
un pizzico di sale

Per la crema al cioccolato:
180 gr di cioccolato fondente
una manciata di cacao amaro perugina (circa 20 gr )
130 gr di zucchero (Zefiro)
500 ml di latte tiepido
80 gr di farina circa
un cucchiaio di rum

NOTA : se si preferisce, si possono aggiungere due tuorli d’uovo alla crema. (Sbattendo lo zucchero con i tuorli e aggiungendo il cacao. Versare il composto ottenuto nel latte caldo e dopo aggiungere la cioccolata a scaglie)

Crostata al cioccolato Procedimento

Iniziamo a preparare la crema, così ha tutto il tempo per raffreddarsi per bene. Riscaldiamo il latte e versiamo lo zucchero.

Iniziamo a preparare la crema, così ha tutto il tempo per raffreddarsi per bene. Riscaldiamo il latte e versiamo lo zucchero.

Iniziamo a preparare la crema, così ha tutto il tempo per raffreddarsi per bene. Riscaldiamo il latte e versiamo lo zucchero.

Versiamo a poco a poco la farina a cucchiaiate setacciando.

Versiamo a poco a poco la farina a cucchiaiate setacciando.

Versiamo a poco a poco la farina a cucchiaiate setacciando.

Dopo qualche minuto aggiungiamo il cioccolato a scaglie e mescoliamo di continuo fino a far addensare per bene la crema.

Dopo qualche minuto aggiungiamo il cioccolato a scaglie e mescoliamo di continuo fino a far addensare per bene la crema.

Dopo qualche minuto aggiungiamo il cioccolato a scaglie e mescoliamo di continuo fino a far addensare per bene la crema.

aggiungiamo il cacao amaro e mescoliamo il tutto.

aggiungiamo il cacao amaro e mescoliamo il tutto.

aggiungiamo il cacao amaro e mescoliamo il tutto.

Lasciamo raffreddare ed insaporiamo con un cucchiaio di rum (facoltativo) .

Lasciamo raffreddare ed insaporiamo con un cucchiaio di rum (facoltativo) .

Lasciamo raffreddare ed insaporiamo con un cucchiaio di rum (facoltativo) .

Intanto prepariamo la frolla: impastando la farina, lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Aggiungiamo il burro morbidissimo quasi sciolto a pezzettini e impastiamo.

Intanto prepariamo la frolla: impastando la farina, lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Aggiungiamo il burro morbidissimo quasi sciolto a pezzettini e impastiamo.

Intanto prepariamo la frolla: impastando la farina, lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Aggiungiamo il burro morbidissimo quasi sciolto a pezzettini e impastiamo.

Aggungiamo i tuorli uno per volta e lasciare impastare (ho aggiunto anche una parte di albume per far impastare meglio). Impastate per qualche minuto.

Aggungiamo i tuorli uno per volta e lasciare impastare (ho aggiunto anche una parte di albume per far impastare meglio). Impastate per qualche minuto.

Aggungiamo i tuorli uno per volta e lasciare impastare (ho aggiunto anche una parte di albume per far impastare meglio). Impastate per qualche minuto.

Se sul fondo tende a rimanere della farina, con un cucchiaio girate l’impasto e aggiungete un filo di acqua per unire al composto. Impastate giusto il tempo necessario affinchè si formi una palla morbida.

Se sul fondo tende a rimanere della farina con un cucchiaio girate l'impasto e aggiungete un filo di acqua  per unire al composto. Impastate giusto il tempo necessario affinchè si formi una palla morbida.

Se sul fondo tende a rimanere della farina con un cucchiaio girate l’impasto e aggiungete un filo di acqua per unire al composto. Impastate giusto il tempo necessario affinchè si formi una palla morbida.

Prendete l’impasto e versatelo su un piano infarinato. Modellate ed impastate l’impasto aggiungendo un pò di farina per lavorare più facilmente e formate una palla liscia.

Prendete l'impasto e versatelo su un piano infarinato. Modellate ed impastate l'impasto aggiungendo un pò di farina per lavorare più facilmente e formate una palla liscia.

Prendete l’impasto e versatelo su un piano infarinato. Modellate ed impastate l’impasto aggiungendo un pò di farina per lavorare più facilmente e formate una palla liscia.

Avvolgete in una pellicola e lasciate riposare un ora e mezza in frigo.

Avvolgete in una pellicola e lasciate riposare un ora e mezza in frigo.

Avvolgete in una pellicola e lasciate riposare un ora e mezza in frigo.

Passato questo tempo, prendiamo la frolla e sbattiamola sul tavolo e impastiamola un pò……  stendiamo la frolla con della farina per non farla attaccare al tavolo.

Passato questo tempo, prendiamo la frolla e sbattiamola sul tavolo e impastiamola un pò......  stendiamo la frolla con della farina per non farla attaccare al tavolo.

Passato questo tempo, prendiamo la frolla e sbattiamola sul tavolo e impastiamola un pò…… stendiamo la frolla con della farina per non farla attaccare al tavolo.

Una volta stesa, possiamo posizionarla nel nostro stampo precedentemente imburrato con un pennellino e mettiamo un foglio di carta forno sul fondo. Ricordate di bucherellare per bene la frolla. Inseriamo in forno a 180° per 10 minuti.

Una volta stesa , possiamo posizionarla nel nostro stampo precedentemente imburrato con un pennellino e mettiamo un foglio di carta forno sul fondo. Ricordate di bucarellare per bene la frolla. Inseriamo in forno a 180 gradi per 10 minuti.

Una volta stesa , possiamo posizionarla nel nostro stampo precedentemente imburrato con un pennellino e mettiamo un foglio di carta forno sul fondo. Ricordate di bucarellare per bene la frolla. Inseriamo in forno a 180 gradi per 10 minuti.

Estraiamo dal forno la nostra crostata e versiamo metà crema all’interno.

Estraiamo dal forno la nostra crostata e versiamo metà crema all'interno.

Estraiamo dal forno la nostra crostata e versiamo metà crema all’interno.

Facciamo le tipiche striscie di pasta frolla per decorare la crostata e rimettiamo in forno e facciamo cuocere per circa 30 minuti a 170°.

Facciamo le tipiche striscie di pasta frolla per decorare la crostata e rimettiamo in forno e facciamo cuocere per circa 30 minuti a 170 gradi.

Facciamo le tipiche striscie di pasta frolla per decorare la crostata e rimettiamo in forno e facciamo cuocere per circa 30 minuti a 170 gradi.

Con la pasta e la crema rimanente possiamo fare un altra crostata magari alla marmellata, oppure fare delle barchette, cestini o delle crostatine sistemando la pasta frolla nelle apposite formine imburrate per bene.

Con la pasta e la crema rimanente possiamo fare un altra crostata magari alla marmellata, oppure fare della barchette, cestini o delle crostatine sistemando la pasta frolla nelle apposite formine imburrate per bene.

Con la pasta e la crema rimanente possiamo fare un altra crostata magari alla marmellata, oppure fare della barchette, cestini o delle crostatine sistemando la pasta frolla nelle apposite formine imburrate per bene.

cestini

cestini

Ecco i nostri deliziosi dolcetti :) un saluto :*

Crostata al cioccolato presentazione

Crostata al cioccolato presentazione

cestini di pasta frolla al cioccolato

cestini di pasta frolla al cioccolato

 

NOTE :

-burro morbidissimo a temperatura ambiente

-uova fredde

-cioccolata abbastanza densa, altrimenti le striscie di frolla sprofonderanno nella crema

 

7 thoughts on “Crostata al cioccolato

  1. fulvia

    Rosy brava! che buona la frolla col cioccolato! è parecchio tempo che non faccio questa crostata, adesso che ho visto la tua mi è venuta voglia di farla, non vorrei sbagliare, ma mi sembra che la mia ricetta non prevedesse la precottura della frolla, devo andare a rivedere….le tue hanno un aspetto bellissimo, specialmente quelle piccine!!
    ciao, fulvia

    12 febbraio 2013 at 19:59
  2. Fulvia hai ragione stupende le crostate e stupende anche le foto di Rosy!

    13 febbraio 2013 at 11:09
  3. mmm che bontà ^_^ !!!

    13 febbraio 2013 at 12:58
  4. Rosy Bordino

    gentilissimi come sempre grazie !!!!!!!!!!!!!!!! :*

    15 febbraio 2013 at 11:44
  5. DANIELA

    Si può usare anche la nutella per caso?

    19 febbraio 2013 at 10:10
  6. Certo Daniela penso proprio di si, facci sapere come è venuta! :)

    20 febbraio 2013 at 10:12
  7. Rosy Bordino

    Si Daniela cara certo!!!!

    21 febbraio 2013 at 10:42

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Prova anche: