Torta ricotta di pecora e amaretti

Torta ricotta e amaretti
Torta ricotta e amaretti

La torta ricotta di pecora e amaretti è un trionfo di piacere, di sapore e di golosità … ecco come definirei in tre semplici parole questa fantastica ricetta. La torta ricotta e amaretti inoltre è semplice e veloce da realizzare, 30 minuti per prepararla e altri 35 – 40 minuti per la cottura.

Ero a casa di mia cugina e sfogliando un libro di dolci l’ho adocchiata … è stato amore a prima vista ;). Ho letto gli ingredienti e subito ho pensato: questa torta è favolosa…. ricotta di pecora, amaretti,mandorle…un ottimo abbinamento!!. Ed ora sono qui per mostrarvi tutta la sua bontà e vi esorto a provarla almeno una volta…. sono sicura che sarà di vostro gradimento :)

 

 

Torta ricotta di pecora e amaretti Ingredienti

(ho utilizzato uno stampo da 24 cm)

Per l’impasto

300 gr di farina “00”

100 gr di burro (tenuto a temperatura ambiente)

150 gr di zucchero semolato

1 uovo

1/2 bustina di lievito vanigliato

1 fialetta di vaniglia

zucchero a velo q.b.

Per il ripieno

300 gr di ricotta di pecora naturale Brunelli

50 gr di mandorle

100 gr di amaretti

1 uovo

100 gr di zucchero

Torta ricotta di pecora e amaretti Procedimento

L’ingrediente principale per un’ottima riuscita della torta è l’utilizzo della ricotta di pecora. Noi siamo particolarmente affezionati alla ricotta di pecora naturale Brunelli e possiamo garantirvi che il suo gusto genuino e delicato è a dir poco eccezionale …. provare per credere :)

Torta ricotta e amaretti ingrediente principale per una buona riuscita
Torta ricotta e amaretti ingrediente principale per una buona riuscita

Tritare gli amaretti

Tritare gli amaretti
Tritare gli amaretti

fino a ridurli in briciole e mettere da parte.

fino a ridurli in briciole e mettere da parte.
fino a ridurli in briciole e mettere da parte.

In un pentolino far sobbollire le mandorle per 4 – 5 minuti in modo da togliere facilmente la buccia, quindi eliminarla e asciugare le mandorle con un canovaccio pulito. Tritare le mandorle con i 100 gr di zucchero e mettere da parte.

Tritare le mandorle con i 100 gr di zucchero e mettere da parte.
Tritare le mandorle con i 100 gr di zucchero e mettere da parte.

Ora prepariamo l’impasto. In un’ampia ciotola setacciare la farina,

Ora prepariamo l'impasto. In un'ampia ciotola setacciare la farina,
Ora prepariamo l’impasto. In un’ampia ciotola setacciare la farina,

aggiungere i 150 gr di zucchero, il burro (tenuto precedentemente a temperatura ambiente) tagliato a pezzettini, l’uovo, la fialetta di vaniglia

aggiungere i 150 gr di zucchero, il burro (tenuto precedentemente a temperatura ambiente) tagliato a pezzettini, l'uovo, la fialetta di vaniglia
aggiungere i 150 gr di zucchero, il burro (tenuto precedentemente a temperatura ambiente) tagliato a pezzettini, l’uovo, la fialetta di vaniglia

e il lievito setacciato.

e il lievito setacciato.
e il lievito setacciato.

Mescolare gli ingredienti con un mestolo di legno

Mescolare gli ingredienti con un mestolo di legno
Mescolare gli ingredienti con un mestolo di legno

e poi continuare a lavorare l’impasto con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

e poi continuare a lavorare l'impasto con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
e poi continuare a lavorare l’impasto con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Tagliare il panetto in due parti uguali. Stendere la prima parte con un mattarello, lo spessore dovrà essere di 2 mm.

Tagliare il panetto in due parti uguali. Stendere la prima parte con un mattarello, lo spessore dovrà essere di 2 mm.
Tagliare il panetto in due parti uguali. Stendere la prima parte con un mattarello, lo spessore dovrà essere di 2 mm.

Imburrare e infarinare lo stampo. Foderare la tortiera, premere leggermente con le mani sul fondo e sui bordi.

Imburrare e infarinare lo stampo. Foderare la tortiera, premere leggermente con le mani sul fondo e sui bordi.
Imburrare e infarinare lo stampo. Foderare la tortiera, premere leggermente con le mani sul fondo e sui bordi.

Preparare il ripieno. In una ciotola schiacciare la ricotta di pecora naturale Brunelli con una forchetta,

Preparare il ripieno. In una ciotola schiacciare la ricotta di pecora con una forchetta,
Preparare il ripieno. In una ciotola schiacciare la ricotta di pecora con una forchetta,

aggiungere il composto di mandorle e zucchero precedentemente tritato,

aggiungere il composto di mandorle e zucchero precedentemente tritato,
aggiungere il composto di mandorle e zucchero precedentemente tritato,

aggiungere l’uovo e mescolare.

aggiungere l'uovo e mescolare.
aggiungere l’uovo e mescolare.

Infine aggiungere gli amaretti precedentemente sbriciolati e mescolare il tutto.

Infine aggiungere gli amaretti precedentemente sbriciolati e mescolare il tutto.
Infine aggiungere gli amaretti precedentemente sbriciolati e mescolare il tutto.

Versare il ripieno all’interno dello stampo cercando di livellarlo con una spatola o con la stessa forchetta ;). Prendere l’altra metà dell’impasto

Versare il ripieno all'interno dello stampo cercando di livellarlo con una spatola o con la stessa forchetta ;). Prendere l'altra metà dell'impasto
Versare il ripieno all’interno dello stampo cercando di livellarlo con una spatola o con la stessa forchetta ;). Prendere l’altra metà dell’impasto

e ricoprire la superficie della torta strappando tanti pezzettini e mettendoli alla rinfusa. Quando avrete terminato NON schiacciate i pezzettini.

e ricoprire la superficie della torta strappando tanti pezzettini e mettendoli alla rinfusa. Quando avrete terminato NON schiacciate i pezzettini.
e ricoprire la superficie della torta strappando tanti pezzettini e mettendoli alla rinfusa. Quando avrete terminato NON schiacciate i pezzettini.

Cuocere la torta ricotta e amaretti in forno ventilato preriscladato a 180° per circa 35 – 40 minuti. Verificare la cottura con uno stecchino. (Nb:La superficie dovrà risultare dorata).

Cuocere la torta ricotta e amaretti in forno ventilato preriscladato a 180° per circa 35 - 40 minuti.
Cuocere la torta ricotta e amaretti in forno ventilato preriscladato a 180° per circa 35 – 40 minuti.

Spolverare con zucchero a velo

Spolverare con zucchero a velo
Spolverare con zucchero a velo

e la nostra gustosissima torta di ricotta e amaretti è pronta.

La Torta ricotta e amaretti è pronta
La Torta ricotta e amaretti è pronta

Eccovi una bella fettona … :)

Torta ricotta e amaretti presentazione
Torta ricotta e amaretti presentazione

 

 

5 risposte a “Torta ricotta di pecora e amaretti”

  1. Molto molto molto bella!
    ciao Costanza! sai che non ho mai usato né assaggiato la ricotta di pecora?!? mio marito non ama il gusto del latte di capra o pecora né i formaggi con quel sapopre caratteristico, la ricotta ha un sapore forte o è delicata? quella vaccina è praticamente insapore…..
    ciao un bacione a te e Francesco! fulvia

  2. Ciao Fluvietta … innanzitutto grazie mille per i complimenti ^_^ . Utilizzando la ricotta di pecora insieme agli amaretti e le mandorle si ottiene un sapore deciso che soddisfa i palati più esigenti ;) Posso assicurarti che è buonissima … un bacione a te e Luigia … buona domenica ragazze

  3. Buonissima Costanza, mi piace molto la ricotta di pecora e certamente da a questa torta il gusto deciso di cui tu parli…la proverò…una bacione grande

  4. Adele sei riuscita a preparare la torta ricotta e amaretti? sono curiosa di sapere se è stata divorata … ;) un bacione enorme e buona giornata.. a prestissimooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *