Muffin integrali

muffin integrali
muffin integrali

Ecco la  ricetta dei muffin integrali senza alcuna aggiunta, nè di frutta nè di verdura, praticamente questa è la ricetta per l’impasto di base per sfornare dei semplici e genuini dolci integrali. Queste merendine sono fragranti e morbide, perfette per accompagnare la pausa pomeridiana per fare una golosa merenda, magari con una calda e corroborante tisana o un profumato tè.

Questa collaudata ricetta USA prevede l’utizzo di zucchero di canna, ma se non l’avete in casa non temete, la riuscita delle tortine è garantita anche con l’uso di zucchero semolato, forse saranno solo un poco meno ‘integrali’.

Se volete renderli più golosi e un pò più calorici potete aggiungerci delle gocce di cioccolato o dei pezzettini di mela con scorza di limone grattugiata .

 

Ingredienti per i muffin integrali (dosi per 12 muffin)

125 gr di farina bianca

100 gr di farina integrale

1/2 bustina di lievito vanigliato Paneangeli

50 gr di zucchero semolato o di canna (Zefiro)

1 uovo

50 ml di olio di semi di girasole

225 ml di latte

un pizzico di sale

ingredienti per i muffin integrali
ingredienti per i muffin integrali

Procedimento per i muffin integrali

In una ciotola setacciate le farine e il lievito, unite lo zucchero e il sale .

In una ciotola setaccia le farine e il lievito, unisci lo zucchero e il sale e mescola tutto.
In una ciotola setacciate le farine e il lievito, unite lo zucchero e il sale.

Mescolate tutto con un cucchiaio.

Mescolate tutto con un cucchiaio
Mescolate tutto con un cucchiaio

In un’altra ciotola sgusciate l’uovo, aggiungete il latte e l’olio di semi

In un’altra ciotola sgusciate l’uovo, aggiungete il latte e l’olio di semi
In un’altra ciotola sgusciate l’uovo, aggiungete il latte e l’olio di semi

mescolando con una frusta.

mescolando con una frusta.
mescolando con una frusta.

Versate questo composto nella ciotola con le farine e incorporate tutto

Versate questo composto nella ciotola con le farine e incorporate tutto
Versate questo composto nella ciotola con le farine e incorporate tutto

Quando l’ impasto risulterà granuloso versate qualche cucchiaiata negli stampini da muffin.

Quando l' impasto risulterà granuloso versate qualche cucchiaiata negli stampini da muffin.
Quando l’ impasto risulterà granuloso versate qualche cucchiaiata negli stampini da muffin.

Riempite per 2/3  gli stampini e mettete in forno già caldo 180 gradi per 25/30 minuti.

Riempite per 2/3  gli stampini e mettete in forno già caldo 180 gradi per 25/30 minuti.
Riempite per 2/3 gli stampini e mettete in forno già caldo 180 gradi per 25/30 minuti.

Una volta sfornati lasciateli raffreddare 5 minuti

Una volta sfornati lasciateli raffreddare 5 minuti
Una volta sfornati lasciateli raffreddare 5 minuti

Sono pronti da mangiare !!!

Sono pronti da mangiare !!!
Sono pronti da mangiare !!!

Di seguito vi mostriamo anche le altre ricette dei muffin presenti nel sito:
Muffins cacao e confettura di fichi
Muffins alla lavanda glassati al limoncello
Mini Muffin

12 risposte a “Muffin integrali”

  1. Grazie Adele sono legerissimi indicati soprattutto per chi è a dieta e vuole mantenere la linea a presto !!!

  2. Ciao Luigia, brava, son venuti prorpio belli! io li faccio spesso i muffin, sono anche veloci da preparare e, quando mi manca il dolcetto per la colazione ed ho poco tempo a disposizione….eccoli! mi copio la tua ricetta integrale!
    ciao, fulvia

  3. grazie a tutte in cucina bisogna metterci tanta passione ho tanto da imparare ancora non si finisce mai un bacio Fulvia e Costanza

  4. Grazie Fulvia ho provato anche un altra ricetta con le mele la confettura d’albicocche e la cannella sono strepitosi presto l’inserirò nelle dolci ricette

  5. Luigia, oggi ho fatto i tuoi muffin!! ho sostituito parte della farina con della fecola ed ho aggiunto una mela a pezzettini piccoli, era lì che chiedeva di essere usata…. comunque son venuti buoni e morbidi morbidi!
    ciao, fulvia

  6. ottima idea Fulvia quella della fecola di patate anche se venivano morbidi uguali l’importante è setacciare le farine la mela poi mi piace un sacco brava :)

  7. Volete fare i salutisti e poi usate l’olio di semi anziché l’extravergine che è il migliore alleato della salute dell’uomo . Provate a usarne uno leggero come le cultivar tipiche della Liguria allora si che i vostri muffin saranno equilibrati. L’olio di semi di ottiene tramite processi di raffinamento

  8. Ciao Benedetta, trovo molto interessante e costruttivo il tuo intervento. Ogni volta che possiamo, nelle nostre ricette tendiamo ad utilizzare l’olio d’oliva o meglio l’olio EVO,spesso artigianale. Troviamo gli olii Liguri ottimi. Vista la natura casalinga delle nostre ricette alcune nostre autrici in mancanza dell’olio di oliva raramente utilizzano olio di semi. Rimane chiaro che noi comunque preferiamo utilizzare l’olio di oliva. Sono d’accordo con te che per rendere i muffin integrali più equilibrati conviene utilizzare l’olio EVO (nasce da frutti sani attraverso metodi meccanici in rispetto della tradizione). Ti ringrazio nuovamente per il tuo commento e spero potrai darci presto tuoi nuovi consigli. Un abbraccio Costanza

  9. Certamente l’olio extravergine d’oliva è al primo posto per caratteristiche nutrizionali, organolettiche e sensoriali, ma spesso si tende eccessivamente a demonizzare gli oli di semi.
    Dimentichiamo che l’olio di semi di girasole, nonostante derivi da olio d’oliva vergine lampante sottoposto a raffinazione, contiene una percentuale elevata di grassi polinsaturi, in particolare l’acido linoleico (fino al 75%) e un’ottima quantità di vitamina E (68 mg / 100 gr).

  10. grazie del meraviglioso intervento dottoressa Rosanna Marciano sono pienamente daccordo con lei io uso sempre in cucina l’olio extravergine d’oliva lo preferisco al burro perchè più salutare sempre senza eccedere chiaramente perchè sappiamo tutti che è un grasso e non fa bene esagerare solo che in alcune ricette soprattutto in alcuni dolci preferisco usare un pò d’olio di semi di girasole per una questione di gusto e leggerezza, negli impasti salati prediligo l’olio extravergine d’oliva cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *