Pasta speck e provola

Pasta speck e provola
Pasta speck e provola

 

La pasta speck e provola è un primo piatto di una semplicità davvero unica, una valida alternativa per preparare qualcosa di diverso, gustoso e veloce. Giorni fa girovagando su internet, mi sono imbattuta in un blog e vedendo questa ricettina, mi sono promessa di provarla quanto prima, [dato che l’accostamento di speck e provola l’ho trovato perfetto ;) ] . Ora sono contenta di mostrarvi quanto sia buonissima…provate e fatemi sapere….. :)

 

 

 

Ingredienti per pasta speck e provola (per 2 persone)

180 gr di penne ziti lisce della Garofalo

1/2 cipolla

10 – 12 pomodorini

qualche foglia di basilico

150 gr di provola

100 gr  di speck

olio extravergine d’oliva

un pizzico di sale

Procedimento per pasta speck e provola

In un’ampia padella far rosolare la cipolla tagliata a pezzettini nell’olio. Quando sarà leggermente imbiondita aggiungere i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a cubetti. Far cuocere per circa 3 – 4 minuti e aggiustare di sale.

aggiungere pomodorini
aggiungere pomodorini

Aggiungere lo speck tagliato a striscioline e continuare la cottura per altri 2 minuti. Spegnere il fuoco e nel frattempo la pasta si cuoce tagliare la provola a cubetti.

unire lo speck tagliato a striscioline
unire lo speck tagliato a striscioline

Quando la pasta sarà al dente, scolarla e amalgamarla al composto di pomodori e speck, versare la provola e a fiamma bassa amalgamare il tutto per circa 2 minuti.

mescolare la pasta con lo speck,la provola e i pomodorini
mescolare la pasta con lo speck,la provola e i pomodorini

Servire nei piatti e non resta che augurarvi buon appetito! :)

Presentazione pasta speck e provola
Presentazione pasta speck e provola

4 risposte a “Pasta speck e provola”

  1. Costanza che buona deve essere questa pasta!! e anche veloce da preparare, io ci metterò anche un pizzico di peperoncino….
    ciao! fulvia

  2. Ciao Costanza,ho sempre sostenuto che nella semplicità c’è la bellezza delle cose!! Questo piatto di oggi ne è la dimostrazione :) anch’io come Fulvia aggiungerei il peperoncino con buona pace del mio stomaco,che grida vendetta ogni volta che lo mangio :) :)
    Baci

  3. Ciao Francesco, anche qui a Como sono arrivati temporali(e quando c’è temporale evito di usare il pc…) ed ha rinfrescato, di giorno quando c’è il sole è ancora caldo e di notte si dorme bene.
    L’ho fatta stasera questa pasta, purtroppo non avevo lo spek e l’ho sostituito con un po’ di pancetta, però ho messo pezzetti di scamorza affumicata e il profumo di affumicato c’era ugualmente….naturalmente ho aggiunto il peperoncino, Costanza ormai lo sa, il peperoncino lo metterei dovunque!
    ciao! devo mettermi a pari con la lettura delle ricette…..fulvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *