Pasta philadelphia pancetta e piselli

Pasta philadelphia pancetta e piselli

Pasta philadelphia pancetta e piselli

 

La pasta philadelphia pancetta e piselli l’ho realizzata nel momento in cui, aprendo il frigorifero ho visto la pancetta e la philadelphia messe una sopra l’altra…e poi mi sono detta…qui va aggiunto un terzo ingrediente … e il mio primo pensiero sono stati i piselli. Ecco com’è nato il mio semplicissimo piattino ;)  

Sarà l’abbinamento degli ingredienti che è perfetto, ma posso garantirvi che è stato finito in quattro e quattr ‘otto ;)

 

 

 

Ingredienti pasta philadelphia pancetta e piselli (per 2 persone)

180 gr di pasta (ho utilizzato le sigarette ziti della Garofalo)

una scatola da 150 gr di piselli piccoli cotti a vapore della Valfrutta

100 gr di Philadelphia

75 gr di pancetta affumicata

1/2 cipolla

olio extravergine d’oliva

sale q.b.

Procedimento pasta philadelphia pancetta e piselli

Far rosolare la cipolla tagliata a pezzetti nell’olio.Quando sarà leggermente imbiondita aggiungere la pancetta e lasciarla rosolare per qualche minuto.

Far rosolare la pancetta

Far rosolare la pancetta

Versare i piselli e cuocere per altri 4 – 5 minuti.

aggiungere piselli

aggiungere piselli

Aggiungere la philadelphia e mezzo bicchiere di acqua di cottura della pasta.

aggiungere la philadelphia

aggiungere la philadelphia

Cuocere fin quando la philadelphia si scioglie e si amalgama ai piselli e pancetta, aggiustare di sale.

cuocere il tempo necessario

cuocere il tempo necessario

Scolare la pasta al dente e amalgamarla al composto.

Mescolare la pasta al composto

Mescolare la pasta al composto

Impiattare e se volete spolverate con un pò di parmigiano.

La pasta philadelphia pancetta e piselli è pronta

La pasta philadelphia pancetta e piselli è pronta

Eccovi serviti ;)

Presentazione pasta philadelphia pancetta e piselli

Presentazione pasta philadelphia pancetta e piselli

2 thoughts on “Pasta philadelphia pancetta e piselli

  1. fulvia

    Costanza, che buona anche questa!
    ho in frigo un po’ di mascarpone, potrei sfruttare al tua idea ed usare quello….
    ciao! fulvia

    1 agosto 2012 at 20:30
  2. Ottima idea..fammi sapere come viene

    3 agosto 2012 at 07:19

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Prova anche: