Pasta con peperoncini verdi

Pasta con peperoncini verdi

Pasta con peperoncini verdi

 

La pasta con peperoncini verdi è un primo piatto che mi sono inventata di sana pianta e posso garantirvi con mio grande entusiasmo che il suo sapore è eccellente :) . Bastano pochissimi ingredienti quali patate, peperoncini verdi e la pasta che si porta a tavola un profumo tutto estivo.

Utilizzare gli ortaggi di stagione è stato sempre un mio obiettivo e anche comprarli a chilometri zero sia per la qualità che per il rispetto della natura, in modo da ridurre l’inquinamento delle vie di trasporto.

Ma adesso sono contenta di mostrarvi la mia creazione :) … eccovi il procedimento

Ingredienti per la pasta con peperoncini verdi (per 2 persone)

180 gr di pasta (ho utilizzato i pennoni lisci della Garofalo)

400 gr di peperoncini verdi

2 – 3 patate medie

uno spicchio di aglio

origano q.b.

olio extravergine di oliva

1/2 dado vegetale

200 ml di acqua

cacioricotta q.b.

Procedimento per la pasta con peperoncini verdi

Lavare e lessare le patate, sbucciarle e tagliarle a cubetti.

Lessare e tagliare le patate a cubetti

Lessare e tagliare le patate a cubetti

Eliminare il picciolo e tagliare i peperoncini a metà, privarli dei semini che si trovano all’interno, lavarli e asciugarli.

Eliminare il picciolo e tagliare i peperoncini a metà

Eliminare il picciolo e tagliare i peperoncini a metà

In una pentola far sciogliere il dado vegetale.

Preparare il brodo vegetale per la pasta con peperoncini verdi

Preparare il brodo vegetale per la pasta con peperoncini verdi

Intanto far rosolare l’aglio schiacciato nell’olio, quando sarà imbiondito toglierlo e

Far imbiondire l'aglio nell'olio

Far imbiondire l'aglio nell'olio

versare i peperoncini verdi. Far cuocere a fiamma bassa per circa 4 – 5 minuti,

versare i peperoncini verdi nella padella

versare i peperoncini verdi nella padella

aggiungere 2 mestoli di brodo e continuare a cuocere finchè i peperoncini verdi saranno cotti (circa 15 minuti) (se necessario durante la cottura aggiungere altro brodo).

aggiungere il brodo ai peperoncini verdi

aggiungere il brodo ai peperoncini verdi

Frullare i peperoncini verdi ottenendo così una crema.

frullare i peperoncini verdi

frullare i peperoncini verdi

Rimettere la crema nella padella.

rimettere i  peperoncini verdi frullati nella padella

rimettere i peperoncini verdi frullati nella padella

In un’altra padella far rosolare a fuoco lento per circa 3-4 minuti le patate in poco olio di oliva, aggiungere l’origano, mescolare e spegnere il fuoco.

aggiungere origano alle patate

aggiungere origano alle patate

Unire le patate alla crema di peperoncini verdi. Quando la pasta sarà al dente scolarla e amalgamarla al composto.

Versare le patate nella crema di peperoncini verdi

Versare le patate nella crema di peperoncini verdi

Servire con una spolverata di cacioricotta e decorare con un peperoncino.

Anteprima della pasta con peperoncini verdi

Anteprima della pasta con peperoncini verdi

La pasta con peperoncini verdi è pronta ;)

Presentazione della pasta con peperoncini verdi

Presentazione della pasta con peperoncini verdi

 

11 thoughts on “Pasta con peperoncini verdi

  1. adele

    Posso dire miiiiiiiiiii che buona !!! vabbè ormai l’ho detto…ma i peperoncini soni piccanti? si dimmi di si…io sai da buona calabrese sai che adoro il piccante e lo infilo ovunque…bel piatto Chef approvatooooo !!!

    5 luglio 2012 at 09:41
  2. antonio

    BRAVISSIMA questa pasta e peperoncini e tutta da provare e GUSTARE…..OK sarà il piatto di domani per la mia famiglia dato che sarò io a cucinare! …………….alle prossime DOLCI RICETTE ciaooooooooooooo!!!!!!

    5 luglio 2012 at 18:01
  3. fulvia

    Mmmmmhh! peperoni e patate che splendido connubio, uniti alla pasta poi!!!!!
    come dice Adele un po’ di peperoncino piccante lo aggiungerei anch’io! sono comasca, ma anch’io il peperoncino lo metto dovunque, l’ho trovato perfetto anche col cioccolato…ho fatto anche una torta così!
    Costanza,Io questa ricetta me la copio, troooppo bella!!
    ciao, fulvia

    5 luglio 2012 at 18:52
  4. eheheh Adele il miiiii …. mi è piaciuto tantissimo… rende l’idea di quanto ti attira la mia creazione ;) Sono felice di avere la tua approvazione e sentirai poi il sapore che ha…semplicemente divino!!I peperoncini come puoi vedere sono quelli verdi detti anche di fiume oppure vengono chiamati friggitelli, ma se vuoi puoi sempre aggiungere un peperoncino piccolo sminuzzato quando vai a frullare per ottenere la cremina ;) Così con questa piccola variante puoi gustarti il tuo amato piccante ;) Bacioni e a presto

    5 luglio 2012 at 20:03
  5. il tuo bravissima scritto tutto in maiuscolo mi lusinga :) L’uomo in cucina mi è sempre piaciuto tantissimo tanto che i migliori Chef sono uomini ;) Allora dato che lo cucinerai domani io resterò in attesa di un tuo giudizio… ma sono sicura che piacerà tantissimo dato che è semplice e gustoso ;) A presto e buona serata…. Costanza

    5 luglio 2012 at 20:40
  6. Fulvia sei sempre carinissima :) Il peperoncino ci sta benissimo quindi se volete potete aggiungerlo quanto ne volete ;) Ma lo sai che non ho mai provato a preparare un dolce al cioccolato e peperoncino? Immagino sia buonissimo. Come si chiama la torta? Un bacione e buona serata

    9 luglio 2012 at 20:04
  7. giò

    HO TROVATO OGGI LA TUA RICETTA DELLA PASTA CON FRIGGITELLI E PATATE: MI ISPIRA MOLTO, LA PROVO SUBITO OGGI A PRANZO. GRAZIE
    CIAO
    GIò

    15 luglio 2012 at 08:27
  8. Ciao giò è un piacere averti sul ns magazine, sei anche tu un appassionato di cucina? come è venuta la ricetta? sei riuscito a farla? attendo tue

    17 luglio 2012 at 16:14
  9. giò

    Ciao Francesco, anch’io sono un’appassionata di cucina, ho provato la ricetta : il gusto era ottimo, solo mi è venuto un po’ troppo asciutto il sugo. La rifarò, scolando meno la pasta e magari aggiungendo della pancetta affumicata. Cosa ne dici?

    17 luglio 2012 at 16:20
  10. Ciao Giò, come indicato nella ricetta devi aggiungere altro brodo nei peperoncini verdi affinchè venga una crema omogenea così da non farla risultare asciutta ;) . Quando rimetti la crema nella padella puoi aggiungere altro brodo o acqua di cottura della pasta in modo da avere ancor più sugo. Credo che la pancetta affumicata ci stia benissimo :) … sarò contenta di avere un tuo riscontro con questa variazione. Grazie mille per il tuo consiglio!! Conosci qualche altro primo piatto preparato con i peperoncini verdi? Un abbraccio e buona giornata

    18 luglio 2012 at 09:50
  11. Giò

    Non appena l’avrò provata ti saprò dire. Eccoti un’altra ricetta veloce con i peperoncini verdi dolci, che io ho già fatto tante volte e piace a tutti in casa e agli amici. Soffriggere in abbondante olio e.v.o. due o tre spicchi di aglio, poi eliminarli. Aggiungere i peperoncini puliti e tagliati in quattro per la lunghezza, dei pomodori datterini tagliati a metà, un paio di peperoncini e salare. Scolare la pasta al dente (io uso pasta corta tipo mezze penne o mezze maniche rigate) e saltarla nella padella del sugo. Impiattare e cospargere con una grattugiata di ricotta dura affumicata. Ciao e a risentirci…………….

    18 luglio 2012 at 14:56

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Prova anche: