Verdure in pastella

Verdure in pastella

Verdure in pastella

 

Dopo avervi spiegato come preparare un’ottima pastella per fritti, utilizzando la birra come ingrediente principale per renderla più leggera e saporita, oggi vi mostro le mie verdure in pastella :) .

Le verdure in pastella sono uno di quei piatti molto gustosi e per ottenere un fritto leggero e croccante bastano pochi gesti. Un piccolo segreto sta nello sbollentare leggermente le verdure  che hanno una consistenza molto soda, questo consentirà di avere verdure morbide all’interno e croccanti all’esterno.

 

 

Ingredienti per le verdure in pastella (per 4 persone)

pastella per fritti

3 carote

3 zucchine medie

3 patate piccole

un pizzico di sale

olio per friggere q.b.

Procedimento per le verdure in pastella

Laviamo e tagliamo carote e  zucchine a listarelle. Laviamo e tagliamo le patate a piacere. (Per le verdure che hanno una consisitenza molto soda è preferibile darle una leggera sbollentatura in modo da averle ben tenere all’interno, asciugarle bene con un panno e sono pronte per essere immerse nella pastella). Prepariamo la pastella e immergiamo le verdure.

Verdure in pastella

Verdure in pastella

In una pentola aggiungiamo abbondante olio per friggere e quando sarà abbastanza caldo ci tuffiamo le verdure. Quando le verdure risulteranno leggermente dorate estrarle con un cucchiaio forato

pastella per fritti

pastella per fritti

e adagiarle su un foglio di carta assorbente.

Verdure in pastella

Verdure in pastella

Aggiungere un pizzico di sale e servirle calde in un piatto.

Verdure in pastella

Verdure in pastella

Semplici e gustose :)

Verdure in pastella

Verdure in pastella

2 thoughts on “Verdure in pastella

  1. adele

    Bene ! ho preso visione…penso che a breve sperimenterò la tua pastella…certamente con risultati positivi Signora Costanza…con le tue ricette non si sbaglia maiiiiii !!! bacione

    14 giugno 2012 at 07:59
  2. Signora Adele lei invece è bravissima a riprodurre le ricette alla perfezione (almeno posso dire che sono chiara nella spiegazione delle ricette..hehe ;) ). Appena prepari la pastella e la utilizzi, mandami pure la foto del piatto finito, così la metto sul sito….per me è un piacere infinito :) Baci baci e buona giornata

    14 giugno 2012 at 10:45

lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Prova anche: