Gnocchi di patate

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

Vi presento la ricetta degli gnocchi di patate fatti in casa. Sono del parere che la pasta fatta in casa (quando si ha tempo) è il miglior modo per assaporare qualcosa di genuino, senza dover acquistare al supermercato quelle confezioni con conservanti e chissà cosa altro ci mettono. Voi cosa ne pensate al riguardo?Gli gnocchi sono un piatto tipico della cucina italiana e sono facili da preparare, bastano pochi ingredienti e soprattutto la scelta giusta delle patate perchè quest’ultime determineranno la riuscita del piatto. Le patate giuste sono di tipo farinose e la dose della farina è indicativa poichè dipende molto dalla capacità di assorbimento delle patate, quindi iniziare con una piccola quantità per poi aggiungerne man mano dell’altra.

Ingredienti per gli gnocchi di patate (per 4 persone)

400 gr di farina “00”

800 gr di patate a pasta farinosa (a pasta gialla o patate vecchie)

1 uovo

Procedimento per gli gnocchi di patate

Lavare le patate e lessarle in abbondante acqua (Come per le crocchette di patate) per 45 minuti. Farle intiepidire, sbucciarle e  passarle nello schiacciapatate in una ciotola capiente.

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

Aggiungere farina,l’uovo e un pò di sale. Lavorare l’impasto finchè non diventerà consistente e morbido.

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

L’impasto non dovrà risultare appiccicoso altrimenti aggiungere altra farina.

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

Prendere una parte dell’impasto formare un filoncino,

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

tagliare dei pezzetti di circa 2 cm.

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

A questo punto con due dita facciamo un leggero incavo premendo dal basso e spostandolo verso la nostra direzione,

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

ottenendo questa forma (se volete potete anche non dargli la forma).

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

Procedere con il restante dell’impasto e disporre gli gnocchi su di un piano (o vassoio) infarinato.

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata e appena verranno a galla saranno pronti. Per avere la certezza conviene sempre assaggiare uno gnocco.

Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate
Gnocchi di patate

 

7 risposte a “Gnocchi di patate”

  1. Ciao! sai che proprio stamattina mio marito mi ha detto che è un po’ che non faccio gli gnocchi!!!
    il procedimento è come il tuo, le dosi come dici, sono indicative, quando capita che le patate non siano “giuste”, una volta schiacciate, bisogna far raffreddare completamente prima di impastarle col resto, ma proprio fredde fredde, così incorporano meno farina e si riesce ad impastarli.
    ciao! fulvia

  2. Anche io non li faccio da un pò…mi sa che domenica mi impregnerò…Francesco li puoi condire anche col pesto sono squisiti !!!

  3. Ciao Adele sai che mi hai fatto venire proprio voglia di pesto! mi sa che dobbiamo cogliere l’occasione delle ultime piantine di basilico che si trovano per farlo, un abbraccio.

  4. E’ vero, anche io faccio raffreddare le patate in modo che ci vada meno farina… l’uovo difficilmente lo metto… ma sono una favola e bisognerebbe farne in quantità industriali a casa mia :)

  5. ciao francesca, grazie per il benvenuto :)
    in casa mia??? solo io ehehehehe… ma amo i gnocchi che li mangerei sempre… ovviamente non posso mangiare solo quelli, xò quando li faccio, preparo una bella scorta… così li congelo e li ho belli e pronti in ogni evenienza :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *