Ricetta crostata

ricetta crostata
ricetta crostata

La crostata di marmellata è forse il dolce italiano più antico e adatto a soddisfare tutti i palati. L’impasto friabile accompagnato dal suo ripieno (che può variare dalla marmellata alla cioccolata oppure con creme fino ad arrivare alla classica pastiera napoletana realizzata con ricotta e grano) rende la crostata un’esperienza dal gusto piacevole e avvolgente. La ricetta è di mia mamma, la prepara da quando ero piccola e vi posso garantire che è sempre andata a ruba per la sua pasta frolla friabile e per la sua bontà. Un altro punto a favore della crostata è la sua semplicità e velocità di preparazione.

 

Ingredienti per la crostata (tortiera da 26 cm)

500 gr di farina

150 gr di zucchero

150 gr di margarina Vallè

3 uova intere

un barattolo di marmellata

un pizzico di sale

scorza grattugiata di 1 limone

1 bustina di Lievito vanigliato Paneangeli

 

Procedimento per preparare la crostata

ricetta crostata
ricetta crostata

Prima di tutto prepariamo la pasta frolla.

In una ciotola introdurre la farina, lo zucchero, la margarina, le uova intere, un pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone, il lievito vanigliato Paneangeli (passato al setaccio) e amalgamare velocemente gli ingredienti con le mani.

ricetta crostata
ricetta crostata

Otteniamo così la pasta frolla

ricetta crostata
ricetta crostata

Non resta che avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo per 30 minuti

ricetta crostata
ricetta crostata

Trascorso il tempo richiesto prendere la pasta frolla e tagliare 3/4 dell’impasto, stendere una sfoglia di 3 mm

ricetta crostata
ricetta crostata

Usare la pasta frolla per foderare la tortiera e stendere la confettura ( io ho scelto la marmellata a ciliegie)

ricetta crostata
ricetta crostata

Con il resto della frolla fare delle strisce e disporle intrecciandole sulla superficie della confettura.

ricetta crostata
ricetta crostata

Cuocere in forno tradizionale già caldo a 180° per circa 40-50 minuti

ricetta crostata
ricetta crostata

Dalle immagini si può capire che il risultato parla da solo!!! Se potessi vi farei sentire la sua bontà ;) Nb: con l’impasto rimanente ho preparato dei biscotti :)

ricetta crostata
ricetta crostata
ricetta crostata
ricetta crostata

5 risposte a “Ricetta crostata”

  1. Ciao Costanza,mi piacerebbe provare la tua meravigliosa crostata alla marmellata,l’unica cosa che non mi convince molto è la presenza del lievito nella pasta frolla,ma la vera ricetta non è senza? Che differenza c’è ta le due versioni?grazie come sempre per la risposta che mi darai
    ciao Anto

  2. Ciao Anto ti rispondo con piacere subitissimo… per far diventare la pasta frolla friabile c’è chi mette un cucchiaio di fecola di patate,io preferisco mettere il lievito in modo da ottenere lo stesso risultato. La vera ricetta non lo prevede (hai ragione) ma la frolla risulta più compatta e dura. Questa è la differenza….ora è una questione di gusti..se la preferisci friabile inserisci il lievito altrimenti se la vuoi più compatta non aggiungerlo. Spero di esserti stata di aiuto..un bacione

  3. Grazie Costanza sei un tesoro come sempre!.Ho appena finito di impastare la frolla come mi hai suggerito,domani ti dirò come mi è venuta,visto che ho deciso di fare la tua crostata come dolce per il compleanno di mio marito.
    Ti auguro una splendida serata,ciao Anto.

  4. Di nulla Antonella è un piacere :) Tantissimi auguroni di buon compleanno a tuo marito da parte mia e del mio maritino! Auguro a te di trascorrere una serata romantica con il marito ;)…. la crostata sarà sicuramente ottima!! Buona giornata e aguroni ancora…ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *